EuroZoid
Discover The Most Popular Places In Europe

Villa Reale, Milan | Tourist Information



via Palestro
Milan, Italy 20121

<>

Landmark Near Villa Reale

Milan Cathedral
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo
Milan, Italy 20122

02-860-358 or 02-8646-3456

Il Duomo di Milano è una chiesa, monumento simbolo del capoluogo lombardo e uno dei simboli d'Italia, dedicata a Santa Maria Nascente, situata nell'omonima piazza, nel centro della metropoli. Per superficie è la terza chiesa cattolica nel mondo dopo San Pietro in Vaticano e la cattedrale di Siviglia. È la cattedrale dell'arcidiocesi di Milano ed è sede della parrocchia di Santa Tecla nel Duomo di Milano.StoriaUna nuova cattedrale europeaNel luogo in cui sorge il Duomo un tempo si trovavano l'antica cattedrale di Santa Maria Maggiore, cattedrale invernale, e la basilica di Santa Tecla, cattedrale estiva. Dopo il crollo del campanile, l'arcivescovo Antonio de' Saluzzi, sostenuto dalla popolazione, promosse la ricostruzione di una nuova e più grande cattedrale (12 maggio 1386), che sorgesse sul luogo del più antico cuore religioso della città. Per il nuovo edificio si iniziò ad abbattere entrambe le chiese precedenti: Santa Maria Maggiore venne demolita per prima, Santa Tecla in un secondo momento, nel 1461-1462 (parzialmente ricostruita nel 1489 e definitivamente abbattuta nel 1548).

Milan Cathedral
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo
Milan, Italy 20122

02-860-358 or 02-8646-3456

Il Duomo di Milano è una chiesa, monumento simbolo del capoluogo lombardo e uno dei simboli d'Italia, dedicata a Santa Maria Nascente, situata nell'omonima piazza, nel centro della metropoli. Per superficie è la terza chiesa cattolica nel mondo dopo San Pietro in Vaticano e la cattedrale di Siviglia. È la cattedrale dell'arcidiocesi di Milano ed è sede della parrocchia di Santa Tecla nel Duomo di Milano.StoriaUna nuova cattedrale europeaNel luogo in cui sorge il Duomo un tempo si trovavano l'antica cattedrale di Santa Maria Maggiore, cattedrale invernale, e la basilica di Santa Tecla, cattedrale estiva. Dopo il crollo del campanile, l'arcivescovo Antonio de' Saluzzi, sostenuto dalla popolazione, promosse la ricostruzione di una nuova e più grande cattedrale (12 maggio 1386), che sorgesse sul luogo del più antico cuore religioso della città. Per il nuovo edificio si iniziò ad abbattere entrambe le chiese precedenti: Santa Maria Maggiore venne demolita per prima, Santa Tecla in un secondo momento, nel 1461-1462 (parzialmente ricostruita nel 1489 e definitivamente abbattuta nel 1548).

Milan Cathedral
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo, Milan, MI, Italy
Milan, Italy 20142

Milan Cathedral is the cathedral church of Milan, Italy. Dedicated to St Mary of the Nativity (Santa Maria Nascente), it is the seat of the Archbishop of Milan, currently Cardinal Angelo Scola. The Gothic cathedral took nearly six centuries to complete. It is the largest church in Italy (the larger St. Peter's Basilica is in the State of Vatican City) and the fifth largest in the world.HistorySt Thecla'sMilan's layout, with streets either radiating from the Duomo or circling it, reveals that the Duomo occupies what was the most central site in Roman Mediolanum, that of the public basilica facing the forum. The first cathedral, the "new basilica" (basilica nova) dedicated to St Thecla, was completed by 355. It seems to share, on a slightly smaller scale, the plan of the contemporaneous church recently rediscovered beneath Tower Hill in London. An adjoining basilica was erected in 836. The old octagonal baptistery, the Battistero Paleocristiano, dates to 335 and still can be visited under the Milan Cathedral. When a fire damaged the cathedral and basilica in 1075, they were rebuilt as the Duomo.

Giardini Pubblici Indro Montanelli
Distance: 0.2 mi Tourist Information
porta venezia
Milan, Italy 20121

Piazza della Scala
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Piazza della Scala
Milan, Italy 20121

39 02 0202

Via della Spiga
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Via della Spiga
Milan, Italy 20121

Via della Spiga is one of the Italian city of Milan's top shopping streets, forming the north-east boundary of the luxurious Quadrilatero della Moda (literally, "fashion quadrilateral"), along with Via Monte Napoleone, Via Manzoni, Via Sant'Andrea and Corso Venezia.

Via della Spiga
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Via della Spiga
Milan, Italy 20121

Via della Spiga is one of the Italian city of Milan's top shopping streets, forming the north-east boundary of the luxurious Quadrilatero della Moda (literally, "fashion quadrilateral"), along with Via Monte Napoleone, Via Manzoni, Via Sant'Andrea and Corso Venezia.

Porta Venezia
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via alesandro tadino, 1
Milan, Italy 20129

Porta Venezia is one of the historical gates of the city of Milan, Italy. In its present form, the gate dates back to the 19th century; nevertheless, its origins can traced back to the Medieval and even the Roman walls of the city.The name Porta Venezia is commonly used to refer both to the gate proper and to the surrounding district, part of the Zone 3 of Milan.NamingThe name "Porta Venezia" was formally given in 1862, possibly in the hope that Venice would soon join Milan in the newly born Kingdom of Italy. Previously, the gate was mostly called "Porta Orientale", with "Porta Renza" being another widely used name. This latter name has been consistently in use through the centuries; for example, it is referred to in Francesco Guicciardini's History of Italy, dating back to the mid-16th century, as well as in Giovanni Verga's works of the late 19th century, and is still remembered by the Milanese population today. Stendhal, who lived in Milan, uses a variation Porta Rense.The origin and meaning of former names of Porta Venezia are disputed. While "Porta Orientale" has an obvious meaning in Italian, this is partially inconsistent, as the gate faces north-east rather than east; Porta Vittoria would in fact be the truly "eastern" gate of Milan. Furthermore, it has to be noted that Milanese gates are not, in general, named after cardinal directions, but rather after the places they lead to. As a consequence, some scholars argue that "Porta Orientale" might actually be a corruption of "Porta Renza", rather than the other way round, as some have suggested.

Museo Civico di Storia Naturale di Milano
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Corso Venezia, 55, 20121 Milano, Italia
Milan, Italy 20121

Il Museo civico di storia naturale di Milano è stato fondato nel 1838, ed è uno dei più importanti musei naturalistici d'Europa. Nel 2008 è stato visitato da persone.StoriaNel 1838 il Comune di Milano accolse la donazione del museo naturalistico privato del collezionista milanese Giuseppe De Cristoforis e del botanico di origine ungherese Giorgio Jan, costituito nel 1832 quale proprietà indivisa, nominando primo direttore del nuovo Museo civico di Storia Naturale lo stesso Jan, al quale veniva accordato un vitalizio annuo.Il Museo aprì al pubblico nel 1844 in occasione del VI Congresso degli Scienziati Italiani che quell'anno svolgeva i suoi lavori a Milano.Fin dal primo regolamento del 1843 venne stabilito che il Museo impartisse pubbliche lezioni di scienze naturali, questa funzione didattica si rafforzò nel 1863 con l'apertura dei corsi per l'Istituto Tecnico Superiore (poi Politecnico di Milano) e nel 1875 con la partecipazione del Museo al Consorzio degli Istituti di Istruzione Superiore, articolata struttura formativa che diede origine nel 1924 all'Università degli Studi di Milano. Dal 1924 al 1938 ebbe sede in Museo la Facoltà di Scienze Naturali, Matematiche e Fisiche dell'Università Statale che, grazie ad una convenzione tra lo Stato e il Comune di Milano, poteva usufruire dei laboratori, delle collezioni, della biblioteca e del personale scientifico del Museo di Storia Naturale per le attività didattiche e di ricerca.Nel 1943 l'incendio causato da un bombardamento aereo anglo-americano devastò il palazzo e distrusse buona parte delle collezioni. L'ingente lascito in denaro del medico milanese Vittorio Ronchetti permise la ricostruzione del Museo, riaperto al pubblico nel 1952, e la pianificazione di un programma di nuove acquisizioni al fine di ricostituire il patrimonio museale.

Palazzo Marino
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Piazza della Scala, 2
Milan, Italy 20121

Palazzo Marino, opera dell'architetto perugino Galeazzo Alessi, è un palazzo nobiliare di Milano, sede dell'amministrazione comunale dal 19 settembre 1861. Già di proprietà di Tommaso Marino, ma ben presto pignorato per via dei suoi debiti e finito nelle mani del banchiere Emilio Omodei, venne acquistato dallo stato nel 1781, divenendo all'indomani dell'Unità d'Italia la sede centrale del Comune. Situato sul fronte orientale di piazza della Scala appare oggi nelle forme del restauro portato a termine da Luca Beltrami nel 1892.StoriaIl palazzo venne commissionato dal banchiere e commerciante genovese Tommaso Marino come residenza nobiliare della ricca famiglia Marino. Esso venne costruito fra il 1557 ed il 1563 su progetto dell'architetto perugino Galeazzo Alessi, appositamente convocato a Milano proprio per l'occasione. Il palazzo si orientava originariamente verso piazza San FedeleMolti scultori della Fabbrica del Duomo parteciparono attivamente alla realizzazione degli intagli del palazzo. I milanesi tuttavia vedevano di cattivo occhio questo grandioso progetto, tanto che quando nel 1560 il conte Tommaso Marino aveva ottenuto il permesso di aprire una nuova strada che, partendo dall'ingresso principale del palazzo, si sarebbe congiunta fino a Piazza Mercanti, il malcontento popolare riuscì addirittura a bloccarne la realizzazione.

Palazzo Marino
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Piazza della Scala, 2
Milan, Italy 20121

Palazzo Marino, opera dell'architetto perugino Galeazzo Alessi, è un palazzo nobiliare di Milano, sede dell'amministrazione comunale dal 19 settembre 1861. Già di proprietà di Tommaso Marino, ma ben presto pignorato per via dei suoi debiti e finito nelle mani del banchiere Emilio Omodei, venne acquistato dallo stato nel 1781, divenendo all'indomani dell'Unità d'Italia la sede centrale del Comune. Situato sul fronte orientale di piazza della Scala appare oggi nelle forme del restauro portato a termine da Luca Beltrami nel 1892.StoriaIl palazzo venne commissionato dal banchiere e commerciante genovese Tommaso Marino come residenza nobiliare della ricca famiglia Marino. Esso venne costruito fra il 1557 ed il 1563 su progetto dell'architetto perugino Galeazzo Alessi, appositamente convocato a Milano proprio per l'occasione. Il palazzo si orientava originariamente verso piazza San FedeleMolti scultori della Fabbrica del Duomo parteciparono attivamente alla realizzazione degli intagli del palazzo. I milanesi tuttavia vedevano di cattivo occhio questo grandioso progetto, tanto che quando nel 1560 il conte Tommaso Marino aveva ottenuto il permesso di aprire una nuova strada che, partendo dall'ingresso principale del palazzo, si sarebbe congiunta fino a Piazza Mercanti, il malcontento popolare riuscì addirittura a bloccarne la realizzazione.

Galleria Vittorio Emanuele II
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Galleria Victorio Emanuele II
Milan, Italy

The Galleria Vittorio Emanuele II is one of the world's oldest shopping malls. Housed within a four-story double arcade in central Milan, the Galleria is named after Victor Emmanuel II, the first king of the Kingdom of Italy. It was designed in 1861 and built by Giuseppe Mengoni between 1865 and 1877.ArchitectureThe structure consists of two glass-vaulted arcades intersecting in an octagon covering the street connecting Piazza del Duomo to Piazza della Scala. The street is covered by an arching glass and cast iron roof, a popular design for 19th-century arcades, such as the Burlington Arcade in London, which was the prototype for larger glazed shopping arcades, beginning with the Saint-Hubert Gallery in Brussels (opened in 1847), the Passazh in St Petersburg (opened in 1848), the Galleria Umberto I in Naples (opened in 1890) and the Budapest Galleria.

Giardini Pubblici Indro Montanelli
Distance: 0.2 mi Tourist Information
porta venezia
Milan, Italy 20121

<>

Giardini Pubblici Indro Montanelli, formerly known as Giardini Pubblici and Giardini di Porta Venezia are a major and historic city park in Milan, Italy, located in the Porta Venezia district, north-east of the city center, in the Zone 1 administrative division. Established in 1784, they are the oldest city park in Milan. After their establishment, the Gardens have been repeatedly enlarged and enriched with notable buildings, most notably the Natural History Museum and the Planetarium .HistoryIn the second half of the 18th Century, the area of the Public Gardens was owned by the Dugnani family and was mostly cultivated land; a number of canals irrigated the area that were later closed. The area also included the buildings of two former monasteries (the San Dionigi and the Carcanine monasteries) which had ceased activity under Austrian rule. In 1780, Ferdinand, Duke of Breisgau, who was viceroy of Milan in 1771-1796, assigned architect Giuseppe Piermarini at the renewal of the area and the establishment of a city park. The works were completed between 1782 and 1786, and largely employed prisoners serving a life sentence as manpower.Piermarini's design was largely influenced by French formal gardens, with geometric flower beds and large tree-lined pathways arranged in such a way to create pleasant perspective effects. At the north-eastern corner, an area was dedicated to the game of soccer.

Corso Venezia
Distance: 0.2 mi Tourist Information
corso Venezia
Milan, Italy 20121

<>

VINILE
Distance: 0.6 mi Tourist Information
via Alessandro Tadino 17
Milan, Italy 20124

348-5637867 oppure 02-36514233

L’idea alla base di Vinile – Round about music, art, wine & food - è di creare un ‘piccolo spazio analogico’, declinando dal sistema d’incisione dei vecchi LP: un locale dove ritrovare il piacere dello stare bene in mezzo a oggetti e suoni che hanno in qualche modo accompagnato la vita di tutti e riscoprire sapori e gusti veri, che con un bel po’ di passione e ricerca ambiscono a farlo diventare un punto di riferimento per musicofili, collezionisti, gourmet, nostalgici, curiosi… Quindi una sorta di nuova vecchia casa dove incontrarsi per ascoltare gemme della storia della musica in vinile, leggere libri, riviste ma anche collegarsi wi-fi, bevendo un caffé, sorseggiando del buon vino, assaggiando salumi e formaggi artigianali selezionati tra produttori attenti alla qualità, da regioni italiane e non; è possibile cenare con piatti semplici ma particolari, circondati da vecchi giradischi, radio e oggetti dai colori e forme in qualche modo familiari, allietati dal fruscio del disco che si vorrà scegliere come sottofondo. Uno spazio in continua evoluzione: gli oggetti e gli arredi saranno acquistabili per lasciare posto a nuove vecchie curiosità ed allestimenti; sarà possibile presentare una propria creazione e personalizzare l’evento; saremo attenti alle novità in campo acustico e tecnico, cercando di proporre soluzioni interessanti in termini di innovazione ed eco sostenibilità. Magari quello che si sta cercando non lo si trova esposto, ma è facile che possa trovarsi in un cassetto o a distanza di mouse. Nel tempo si cercherà tra nuove proposte a tutto tondo in campo artistico, musicale, visivo, o editoriale per organizzare eventi ed esposizioni, sfruttare l’insonorizzazione realizzata per alzare un po’ il volume senza (troppo) disturbare il vicinato e permettere a musicisti, DJ, artisti visual, di far ascoltare la propria musica, mostrare immagini, insegnare e condividere le tecniche e trucchi... ma anche fare rete con altre realtà che vogliano spartire stessa passione e filosofia. organizziamo mercatini del disco in vinile, scambiamo e ritiriamo collezioni private. Trattiamo quasi unicamente dischi originali, non chiedeteci le ultime novità...! 4 the love of Music! VINILE - Round About: Music – Art – Wine – Food – via Tadino 17 Milano Tel: 0236514233 - 348 5637867 [email protected] www.vinilemilano.com Orario d'esercizio: Lunedì: CHIUSO Martedì: 18.30 - 24.00 Mercoledì - giovedì: 18.30 - 01.00 venerdì - sabato: 18.30 - 02.00 Domenica: 18.00 - 24.00

Grand Hotel et de Milan
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Via Manzoni, 29
Milan, Italy 20121

The Grand Hotel et de Milan is a luxury hotel located in the center of Milan, Italy.HistoryThe construction was commissioned to architect Andrea Pizzala and was inspired by the Neo-Gothic movement. Near the end of the 19th century, the palace and the hotel belonged to the family Natoli Polli, the hotel gained significant importance as it was the only hotel in Milan to offer postal and telegraph services; for this reason it was frequented by diplomats and businessmen. The hotel rose to prominence in 1872 when composer Giuseppe Verdi, family friend of the industrialist melomaniac Pietro Polli, established his residence in one of the suites, given the hotel's proximity to the famous opera house La Scala. The building was completely refurbished in 1931 and equipped with tap water and telephones in every room. During World War II, in 1943 the hotel was bombed and the fourth floor was destroyed; after the end of the war, architect Giovanni Muzio was engaged in 1946 to restore and renovate the building. The hotel was very popular with fashion designers in the 1960s and 1970s, when Milan began hosting annual fashion weeks. In an early 1990s renovation, a defence wall dating back to the 3rd century was brought to light and featured in one of the hotel's restaurants.Notable guestsFamous people that have stayed at the hotel include: Giuseppe Verdi Don Pedro II of Brazil Teresa Cristina of the Two Sicilies Enrico Caruso Fred Gaisberg Tamara de Lempicka Maria Callas Severino Gazzelloni Vittorio de Sica Richard Burton Emilio Polli, member of the owner property family in the past

Grand Hotel et de Milan
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Via Manzoni, 29
Milan, Italy 20121

+39.02.72314640

Palazzo Marino
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Piazza della Scala, 2
Milan, Italy 20121

Palazzo Marino is a 16th-century palace located in Piazza della Scala, in the centre of Milan, Italy. It has been Milan's city hall since 9 September 1861. It borders on Piazza San Fedele, Piazza della Scala, Via Case Rotte and Via Tommaso Marino.The palace was built for, and is named after, the Genoan trader and banker Tommaso Marino. It became a property of the State in 1781.HistoryThe palace was built from 1557 to 1563 for Tommaso Marino. It was designed by architect Galeazzo Alessi from Perugia. Its main facade was originally that facing Piazza San Fedele, as Piazza della Scala didn't yet exist; the corresponding area was occupied by buildings. The construction was occasionally slowed down by the opposition of the population, that had a very conservative attitude towards the architecture of the centre of Milan.Several sculptors from the Fabbrica del Duomo were involved in the decorations of Palazzo Marino. In the courtyard, sculptures were erected representing the Labours of Hercules and the Metamorphoses. The ceiling of the main hall (now known as "Salone dell'Alessi") had frescos and stuccos with the Marriage of Cupid and Psyche by Andrea Semini and Ottavio Semini.

San Fedele
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Piazza San Fedele
Milan, Italy 20121

La chiesa di San Fedele è un chiesa cattolica di Milano, costruita nel XVI secolo per ordine di san Carlo Borromeo per ospitare la Compagnia di Gesù. Per via dell'aderenza della struttura alle Instructiones di San Carlo Borromeo, così come per l'ampia gamma di citazioni di celebri modelli architettonici del passato e le numerose chiese successive che attingono dalla chiesa, il San Fedele è considerato il modello di riferimento per l'architettura sacra dell'arte della Controriforma.StoriaSituata nel cuore di Milano, fra palazzo Marino e la galleria Vittorio Emanuele II, nell'omonima piazza, la chiesa era un antico edificio di dimensioni ridotte rispetto all'attuale, dedicato a san Fedele, protomartire della diocesi di Como. La chiesa antica era con tutta probabilità già stata edificata su un edificio sacro preesistente che aveva nome di chiesa di Santa Maria in Solariolo o Solario, perché sorgeva proprio a fianco di un edificio medievale che aveva la caratteristica lombarda dei portici nel piano inferiore e una sala con funzioni pubbliche al piano superiore. La chiesa viene citata in una bolla di papa Eugenio III del 1147 col quale la Santa Sede confermava il possesso dell'edificio ai monaci di San Dionigi.

San Fedele
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Piazza San Fedele
Milan, Italy 20121

La chiesa di San Fedele è un chiesa cattolica di Milano, costruita nel XVI secolo per ordine di san Carlo Borromeo per ospitare la Compagnia di Gesù. Per via dell'aderenza della struttura alle Instructiones di San Carlo Borromeo, così come per l'ampia gamma di citazioni di celebri modelli architettonici del passato e le numerose chiese successive che attingono dalla chiesa, il San Fedele è considerato il modello di riferimento per l'architettura sacra dell'arte della Controriforma.StoriaSituata nel cuore di Milano, fra palazzo Marino e la galleria Vittorio Emanuele II, nell'omonima piazza, la chiesa era un antico edificio di dimensioni ridotte rispetto all'attuale, dedicato a san Fedele, protomartire della diocesi di Como. La chiesa antica era con tutta probabilità già stata edificata su un edificio sacro preesistente che aveva nome di chiesa di Santa Maria in Solariolo o Solario, perché sorgeva proprio a fianco di un edificio medievale che aveva la caratteristica lombarda dei portici nel piano inferiore e una sala con funzioni pubbliche al piano superiore. La chiesa viene citata in una bolla di papa Eugenio III del 1147 col quale la Santa Sede confermava il possesso dell'edificio ai monaci di San Dionigi.

Local Business Near Villa Reale

Downtown Cavour
Distance: 0.1 mi Tourist Information
via del vecchio politecnico 4
Milan, Italy 20123

0276011485

Gianni Versace Fashion Show
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Corso Giacomo Matteotti, 10
Milan, Italy 20121

+39 02 7601 4969

Moschino
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Sant Andrea 12
Milan, Italy 20121

0276390295

Il Baretto
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Senato 7
Milan, Italy 20121

Via Senato, 10
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Senato, 10
Milan, Italy

John Richmond Milano
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Verri ang. Via Bigli 2
Milan, Italy 20121

02 76028173

Run 5.30 Milano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Palestro, 14
Milan, Italy 20121

Michael Kors
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Corso Venezia 46 Milano
Milan, Italy 20121

Tod's
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Serbelloni 1
Milan, Italy

Baretto Al Baglioni
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Senato, 7
Milan, Italy 20121

02 781255

FAST Centro Congressi
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Piazzalele Rodolfo Morandi 2
Milan, Italy 20121

Hermes Italie
Distance: 0.2 mi Tourist Information
via salvator allende19
Milan, Italy 20121

0276003495

DAAD-DANTONE
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Santo Spirito, 24, Milano
Milan, Italy 20121

02 7601 6045

Maison Versace
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Gesú, 27 - Milano
Milan, Italy 20121

00244923901375

Gio Moretti
Distance: 0.2 mi Tourist Information
via della spiga 4
Milan, Italy

Tory Burch Showroom
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via della Spiga,7
Milan, Italy 20121

Belstaff Milano
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via della Spiga 19
Milan, Italy 20121

Colombo VIA Della Spiga
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Della Spiga 9
Milan, Italy 20121

0276317572

Via Serbelloni
Distance: 0.2 mi Tourist Information
via Serbelloni 10
Milan, Italy 20122

Porsche Design Milano
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via della Spiga 42
Milan, Italy 20121

02798790

Museum Near Villa Reale

Royal Palace of Milan
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo, 12
Milan, Italy 20122

Il Palazzo Reale di Milano è stato per molti secoli sede del governo della città di Milano prima, del Regno del Lombardo-Veneto poi e residenza reale fino al 1919, quando viene acquisito al demanio diventando sede di mostre ed esposizioni.Originariamente progettato con un sistema di due cortili, poi parzialmente demoliti per lasciare spazio al Duomo, il palazzo è situato alla destra della facciata del duomo in posizione opposta rispetto alla Galleria Vittorio Emanuele II. La facciata del palazzo, seguendo la linea dell'antico cortile, forma una rientranza rispetto a piazza del Duomo, chiamata piazzetta reale.Di particolare importanza è la Sala delle Cariatidi al piano nobile del palazzo, che occupa il luogo dell'antico teatro bruciato nel 1776 ed è l'ambiente più significativo sopravvissuto, anche se gravemente danneggiato, al pesante bombardamento anglo-americano del 1943; ai danni causati dagli spezzoni incendiari e dai violenti spostamenti d'aria fece seguito uno stato di abbandono durato per più di due anni, fatto questo che causò al palazzo danni ben più gravi, con la perdita di buona parte degli interni neoclassici.Novecento anni di storiaDalle origini al CinquecentoLegato a filo doppio con la storia della città, il palazzo reale ha origini antiche. Nasce con il nome di Palazzo del Broletto Vecchio ed è sede del governo della città durante il periodo dei comuni nel basso medioevo.

Palazzo Reale
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo, 12
Milan, Italy 20122

+39 02 884 65230

Pinacoteca di Brera
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Via Brera, 28 - 20121 Milano, Italia
Milan, Italy 20100

02 722631

La Pinacoteca di Brera è una galleria nazionale d'arte antica e moderna, collocata nell'omonimo palazzo di Milano.Il museo espone una delle più celebri raccolte in Italia di pittura, specializzata in pittura veneta e lombarda, con importanti pezzi di altre scuole. Inoltre, grazie a donazioni, propone un percorso espositivo che spazia dalla preistoria all'arte contemporanea, con capolavori di artisti del XX secolo.Nel 2014 è stato il ventunesimo sito statale italiano più visitato, con 269.805 visitatori e un introito lordo totale di 882.866,20 Euro. Nel 2015 ha aumentato il numero di visitatori a 285.327.La sedeLa Pinacoteca ha sede nel grande palazzo di Brera, che ospita anche altre istituzioni: la Biblioteca Nazionale Braidense, l'osservatorio di Brera, l'Orto Botanico, l'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere e l'Accademia di Belle Arti. L'edificio era stato costruito nell'antica, incolta terra "braida" (o "breda", parola che nella bassa latinità aveva il significato di campo suburbano), da cui presero il nome Brera tanto il palazzo quanto il quartiere. Il palazzo si apre su un cortile circondato da un elegante porticato su due piani, al cui centro è situato il Monumento a Napoleone I ideato da Antonio Canova.

Museo del Novecento
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo 14
Milan, Italy 20122

+390288444061

Il Museo del Novecento a Palazzo dell'Arengario affacciato su Piazza Duomo a Milano, presenta al pubblico circa quattrocento opere selezionate tra le quasi quattromila dedicate all'arte del XX secolo provenienti dalle Civiche Raccolte d'Arte milanesi, in un percorso permanente che attraversa i diversi periodi artistici. Dal Futurismo alla Metafisica, dal Gruppo Forma 1 alla Transavanguardia, dall'Arte Povera alle più recenti ricerche di arte contemporanea, si i possono ammirare i capolavori di Pellizza da Volpedo (Il Quarto Stato), Boccioni, Modigliani, De Chirico, Sironi, Fontana e molti altri.

Gallerie d'Italia
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Piazza della Scala 6
Milan, Italy 20121

800167619

Dopo Vicenza, con le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari, e dopo Napoli, con le Gallerie di Palazzo Zevallos Stigliano, una nuova Gallerie d’Italia apre a Milano, in Piazza Scala. Le Gallerie d’Italia - Piazza Scala si trovano nel cuore della città, all'interno delle sale del settecentesco Palazzo Anguissola, uno degli spazi più belli della Milano neoclassica rimasto intatto nel suo impianto decorativo originale, e negli ambienti dell’ottocentesco Palazzo Brentani, ripensati dall'architetto Michele De Lucchi secondo i più aggiornati criteri museali. La collezione propone un viaggio attraverso i capolavori dell'Ottocento italiano, in particolare lombardo, appartenenti alla Fondazione Cariplo - partner del progetto - e a Intesa Sanpaolo. L’ingresso alle Gallerie d’Italia - Piazza Scala è completamente libero. La biglietteria rimane aperta fino a un'ora prima dell'orario di chiusura delle Gallerie. Sono disponibili visite guidate su prenotazione e audioguide. È consigliabile la prenotazione per gruppi e scolaresche.

Museo Civico di Storia Naturale di Milano
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Corso Venezia, 55, 20121 Milano, Italia
Milan, Italy 20121

Il Museo civico di storia naturale di Milano è stato fondato nel 1838, ed è uno dei più importanti musei naturalistici d'Europa. Nel 2008 è stato visitato da persone.StoriaNel 1838 il Comune di Milano accolse la donazione del museo naturalistico privato del collezionista milanese Giuseppe De Cristoforis e del botanico di origine ungherese Giorgio Jan, costituito nel 1832 quale proprietà indivisa, nominando primo direttore del nuovo Museo civico di Storia Naturale lo stesso Jan, al quale veniva accordato un vitalizio annuo.Il Museo aprì al pubblico nel 1844 in occasione del VI Congresso degli Scienziati Italiani che quell'anno svolgeva i suoi lavori a Milano.Fin dal primo regolamento del 1843 venne stabilito che il Museo impartisse pubbliche lezioni di scienze naturali, questa funzione didattica si rafforzò nel 1863 con l'apertura dei corsi per l'Istituto Tecnico Superiore (poi Politecnico di Milano) e nel 1875 con la partecipazione del Museo al Consorzio degli Istituti di Istruzione Superiore, articolata struttura formativa che diede origine nel 1924 all'Università degli Studi di Milano. Dal 1924 al 1938 ebbe sede in Museo la Facoltà di Scienze Naturali, Matematiche e Fisiche dell'Università Statale che, grazie ad una convenzione tra lo Stato e il Comune di Milano, poteva usufruire dei laboratori, delle collezioni, della biblioteca e del personale scientifico del Museo di Storia Naturale per le attività didattiche e di ricerca.Nel 1943 l'incendio causato da un bombardamento aereo anglo-americano devastò il palazzo e distrusse buona parte delle collezioni. L'ingente lascito in denaro del medico milanese Vittorio Ronchetti permise la ricostruzione del Museo, riaperto al pubblico nel 1952, e la pianificazione di un programma di nuove acquisizioni al fine di ricostituire il patrimonio museale.

Villa Necchi-Campiglio
Distance: 0.3 mi Tourist Information
VIa Mozart 14
Milan, Italy 20100

Parco Sempione, Castello Sforzesco Cairoli Milano
Distance: 1.0 mi Tourist Information
pza castello milano
Milan, Italy 20121

<>

Civico Planetario Ulrico Hoepli
Distance: 0.2 mi Tourist Information
c.so Venezia, 57 - 20121 Milano
Milan, Italy 20121

02 8846 3340

Dal 1 Luglio 2016 a seguito della vincita del bando indetto dal Comune di Milano, Associazione LOfficina gestisce, progetta e realizza eventi, conferenze pubbliche, scolastiche per il Civico Planetario di MIlano. @LOfficinadelplanetario

Museo del '900-Arengario
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Via Marconi, 1
Milan, Italy 20122

+390288444061

Palazzo Morando
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Via Sant'Andrea, 6
Milan, Italy 20121

Istituto dei Ciechi
Distance: 0.3 mi Tourist Information
via Vivaio 7
Milan, Italy 20131

02.799085

Leonardo3 - Il Mondo di Leonardo
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Piazza della Scala - Ingresso Galleria Vittorio Emanuele II
Milan, Italy 20121

Info: 02 872.397.73 - Prenotazioni gruppi e scuole: 02 659.77.28

"Leonardo3 - Il Mondo di Leonardo" www.leonardo3.net Mostra temporanea con anteprime mondiali Piazza della Scala, Ingresso Galleria Vittorio Emanuele II - Milano 1 marzo 2013 - 31 ottobre 2015 Aperta tutti i giorni, dalle 10:00 alle 23:00 compresi festivi (eccetto eventuali chiusure straordinarie annunciate qui di seguito) CHIUSURE STRAORDINARIE Il 24 e il 31 dicembre la mostra chiuderà alle 16:00 La mostra rimarrà chiusa l'1 gennaio Prenotazioni gruppi, scuole, visite guidate e laboratori: Tel. 02-6597728 Biglietti: € 12 (intero), € 11,00 (studenti e riduzioni), € 10,00 (gruppi), € 9,00 (bambini e ragazzi), € 6,00 (gruppi scolastici), € 1,00 (bambini fino ai 6 anni) Biglietteria: TicketOne Gruppi, scuole e visite guidate: Ad Artem (Tel. 02-6597728) Patrocini: Comune di Milano Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Radio ufficiale: Radio Monte Carlo Curatori: Massimiliano Lisa, Mario Taddei, Edoardo Zanon Come raggiungere la mostra Metro Fermata MM1 Duomo (Linea Rossa) Fermata MM3 Montenapoleone (Linea Gialla) Bus Linea 61, fermata via Verdi - via dell'Orso Tram Tram n° 1, fermata via Manzoni - piazza della Scala Tram n° 2, fermata via Manzoni - piazza della Scala Treno Stazione Centrale (collegamento MM3 - fermata Montenapoleone) Stazione Cadorna (collegamento MM1 - fermata Cordusio o Duomo) Parcheggio Si consiglia l'utilizzo dei mezzi pubblici. Parcheggi custoditi: Via Agnello (parcheggio Rinascente) Piazza Diaz (parcheggio sotterraneo) Posti auto per disabili: Via Verdi Attenzione: I parcheggi non sono a uso esclusivo dei visitatori della mostra Posteggio taxi Piazza della Scala (Via Case Rotte) Piazza del Duomo ------------------------ Underground Duomo or Cordusio Tube Stations on the Red Line (Line 1) Duomo or Montenapoleone Tube Stations on the Yellow Line (Line 3) Bus Line 61, Verdi - via dell'Orso stop Tram Tram No 1, Manzoni - Scala stop Tram No 2, Manzoni - Scala stop Train Central Station (with link to Yellow Line) Cadorna Station (with link to Red Line) Parking Leonardo3 recommends the use of public transportation. Secure Parking: Via Agnello (Rinascente Car Park) Piazza Diaz (Underground Car Park) Parking Places for the Disabled: Via Verdi Please note: these car parks are not for the exclusive use of visitors of the exhibition Taxi Stands Piazza della Scala (Via Case Rotte) Piazza del Duomo

Museo Civico di Storia Naturale di Milano
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Corso Venezia, 55, 20121 Milano, Italia
Milan, Italy 20121

02 88463337

The Museo Civico di Storia Naturale di Milano was founded in 1838 when naturalist Giuseppe de Cristoforis donated his collections to the city of Milan, Italy. Its first director was Giorgio Jan .The Milan Natural History Museum is located within a 19th-century building in the Indro Montanelli Garden, near the historic city gate of Porta Venezia. The structure was built between 1888 and 1893 in Neo-Romanesque style with Gothic elements.The museum is divided into five different permanent sections: Mineralogy ; Paleontology ; Natural History of Man ; Invertebrate Zoology ; and Vertebrate Zoology .The museum also exhibits the largest Italian collection of full size dioramas that allow visitors to observe some peculiar aspects of various ecosystems.

Museo Bagatti Valsecchi
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Via Gesù, 5
Milan, Italy 20121

(+39) 02 7600.6132

Palazzo Morando Costume Moda Immagine
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Via Sant'Andrea 6
Milan, Italy 20121

0288448135

È compito del Museo del Costume, Moda e Immagine di Palazzo Morando presentare, conservare e produrre testimonianze della Milano che cambia. Il Museo, dallo studio delle collezioni esistenti alla progettazione di mostre e alla promozione di altre attività culturali, incentiva la dialettica, la sperimentazione, il confronto interdisciplinare tra le arti decorative e le arti applicate al fine di offrire alla città un luogo di apertura, di trasgressione delle frontiere intellettuali e disciplinari, espressione della forte dinamicità del tessuto urbano e manifatturiero della Milano di ieri e di oggi. Palazzo Morando Costume Moda Immagine si configura dunque oggi come un edificio storico, una pinacoteca ed un luogo dedicato alla conservazione, allo studio e alla presentazione al pubblico della raccolta di costumi del Comune di Milano: un grande laboratorio, per una città europea. Ingresso gratuito. Come raggiungerci: Via Sant'Andrea, 6 - 20121 Milano Mezzi di trasporto: M1 San Babila, M3 Montenapoleone Tram 1-2 Bus 94 Contatti: SEGRETERIA Tel. 02 884 65933 Tel. 02 884 48135 Fax 02 884 65736 Accessibilità alla struttura: Il museo dispone di una rampa di accesso e di un ascensore che facilita l'ingresso ai portatori di handicap e di servizi igienici attrezzati. Visite guidate: Il Museo organizza visite guidate su richiesta. c.palazzomorando(at)comune.milano.it Info Visite al Museo: tel. 02 884 65933/48135 Sezione didattica Tel.: 02.884.64175-64194 Fax: 02.88442165 ed.scuoledidatticaraccoltestorice(at)comune.milano.it

Galleria d'Arte Moderna
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Palestro 16 - 20121 Milano
Milan, Italy 20121

The Galleria d'Arte Moderna is a modern art museum in Milan, in Lombardy in northern Italy. It is housed in the Villa Reale, at Via Palestro 16, opposite the Giardini Pubblici. The collection consists largely of Italian and European works from the 18th to the 20th centuries.The museum has works by Giuseppe Ferrari, Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Giovanni Boldini, Vincent van Gogh, Édouard Manet, Paul Gauguin, Paul Cézanne, Pablo Picasso, Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Francesco Hayez, Giovanni Segantini, Giuseppe Pellizza da Volpedo and Antonio Canova, among others. It has received donations from Milanese families including Treves, Ponti, Grassi and Vismara.After the Second World War the twentieth-century works in the collection were moved to the Padiglione d'Arte Contemporanea, built in 1955 on the site of the former stables of the palace, which had been destroyed by wartime bombing.

El Botinero - Brera
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via San Marco 3
Milan, Italy 20121

Museo Del 900 - Palazzo Reale
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo
Milan, Italy

San Carpoforo Brera
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via Marco Formentini, 10
Milan, Italy 20121

Outdoors Near Villa Reale

Duomo Di Milano
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Via Pattari
Milan, Italy 20122

Il duomo di Milano è una chiesa, monumento simbolo del capoluogo lombardo e uno dei simboli d'Italia, dedicato a Santa Maria Nascente, situato nell'omonima piazza nel centro della metropoli. Per superficie, è la quarta cattedrale d'Europa, dopo San Pietro in Vaticano, San Paolo a Londra e la cattedrale di Siviglia. È la chiesa più importante dell'arcidiocesi di Milano ed è sede della parrocchia di Santa Tecla nel Duomo di Milano.

Milan Cathedral
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo
Milan, Italy 20122

02-860-358 or 02-8646-3456

Il Duomo di Milano è una chiesa, monumento simbolo del capoluogo lombardo e uno dei simboli d'Italia, dedicata a Santa Maria Nascente, situata nell'omonima piazza, nel centro della metropoli. Per superficie è la terza chiesa cattolica nel mondo dopo San Pietro in Vaticano e la cattedrale di Siviglia. È la cattedrale dell'arcidiocesi di Milano ed è sede della parrocchia di Santa Tecla nel Duomo di Milano.StoriaUna nuova cattedrale europeaNel luogo in cui sorge il Duomo un tempo si trovavano l'antica cattedrale di Santa Maria Maggiore, cattedrale invernale, e la basilica di Santa Tecla, cattedrale estiva. Dopo il crollo del campanile, l'arcivescovo Antonio de' Saluzzi, sostenuto dalla popolazione, promosse la ricostruzione di una nuova e più grande cattedrale (12 maggio 1386), che sorgesse sul luogo del più antico cuore religioso della città. Per il nuovo edificio si iniziò ad abbattere entrambe le chiese precedenti: Santa Maria Maggiore venne demolita per prima, Santa Tecla in un secondo momento, nel 1461-1462 (parzialmente ricostruita nel 1489 e definitivamente abbattuta nel 1548).

Milano
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Vittorio Veneto,16
Milan, Italy 20100

Milano, Lombardia
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Naim
Milan, Italy

<>

Museo del Novecento
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazza del Duomo 14
Milan, Italy 20122

+39.0288444061

Piazza Cordusio
Distance: 0.8 mi Tourist Information
Piazza Cordusio
Milan, Italy 20123

<>

Via della Spiga
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Via della Spiga
Milan, Italy 20121

Via della Spiga is one of the Italian city of Milan's top shopping streets, forming the north-east boundary of the luxurious Quadrilatero della Moda (literally, "fashion quadrilateral"), along with Via Monte Napoleone, Via Manzoni, Via Sant'Andrea and Corso Venezia.

Porta Venezia
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via alesandro tadino, 1
Milan, Italy 20129

Porta Venezia is one of the historical gates of the city of Milan, Italy. In its present form, the gate dates back to the 19th century; nevertheless, its origins can traced back to the Medieval and even the Roman walls of the city.The name Porta Venezia is commonly used to refer both to the gate proper and to the surrounding district, part of the Zone 3 of Milan.NamingThe name "Porta Venezia" was formally given in 1862, possibly in the hope that Venice would soon join Milan in the newly born Kingdom of Italy. Previously, the gate was mostly called "Porta Orientale", with "Porta Renza" being another widely used name. This latter name has been consistently in use through the centuries; for example, it is referred to in Francesco Guicciardini's History of Italy, dating back to the mid-16th century, as well as in Giovanni Verga's works of the late 19th century, and is still remembered by the Milanese population today. Stendhal, who lived in Milan, uses a variation Porta Rense.The origin and meaning of former names of Porta Venezia are disputed. While "Porta Orientale" has an obvious meaning in Italian, this is partially inconsistent, as the gate faces north-east rather than east; Porta Vittoria would in fact be the truly "eastern" gate of Milan. Furthermore, it has to be noted that Milanese gates are not, in general, named after cardinal directions, but rather after the places they lead to. As a consequence, some scholars argue that "Porta Orientale" might actually be a corruption of "Porta Renza", rather than the other way round, as some have suggested.

Università Statale Milano
Distance: 0.8 mi Tourist Information
via Festa del Perdono 7
Milan, Italy 20122

+39 02503 111

Acquario Civico di Milano
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Viale Gerolamo Gadio, 2
Milan, Italy 20121

02 8846 5750

Giardini Pubblici Indro Montanelli
Distance: 0.2 mi Tourist Information
porta venezia
Milan, Italy 20121

<>

Giardini Pubblici Indro Montanelli, formerly known as Giardini Pubblici and Giardini di Porta Venezia are a major and historic city park in Milan, Italy, located in the Porta Venezia district, north-east of the city center, in the Zone 1 administrative division. Established in 1784, they are the oldest city park in Milan. After their establishment, the Gardens have been repeatedly enlarged and enriched with notable buildings, most notably the Natural History Museum and the Planetarium .HistoryIn the second half of the 18th Century, the area of the Public Gardens was owned by the Dugnani family and was mostly cultivated land; a number of canals irrigated the area that were later closed. The area also included the buildings of two former monasteries (the San Dionigi and the Carcanine monasteries) which had ceased activity under Austrian rule. In 1780, Ferdinand, Duke of Breisgau, who was viceroy of Milan in 1771-1796, assigned architect Giuseppe Piermarini at the renewal of the area and the establishment of a city park. The works were completed between 1782 and 1786, and largely employed prisoners serving a life sentence as manpower.Piermarini's design was largely influenced by French formal gardens, with geometric flower beds and large tree-lined pathways arranged in such a way to create pleasant perspective effects. At the north-eastern corner, an area was dedicated to the game of soccer.

Radio Italia Live - Il Concerto - Milano Piazza Duomo
Distance: 0.6 mi Tourist Information
piazza Duomo
Milan, Italy 20098

3297961623

Corso Venezia
Distance: 0.2 mi Tourist Information
corso Venezia
Milan, Italy 20121

<>

Piazza Risorgimento
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Corso Indipendenza
Milan, Italy 20129

<>

Via Vittor Pisani
Distance: 0.8 mi Tourist Information
Via Vittor Pisani, 1
Milan, Italy 20124

Nella nostra via girano pubblicità, fanno film e ogni giorno ci sono fotografi per riviste di moda. Via Vittor Pisani, è la via dove si fa festa senza dare fastidio. Via Vittor Pisani è la porta di accesso della Milano internazionale e accogliente.

Porta Venezia Milano
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Bastioni Di Porta Venezia
Milan, Italy

Bastioni di Porta Venezia
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Bastioni Di Porta Venezia
Milan, Italy

Via Moscova, Milano
Distance: 0.7 mi Tourist Information
20121
Milan, Italy

Piazza Diaz
Distance: 0.8 mi Tourist Information
Piazza Armando Diaz
Milan, Italy 20122

Via Sant'andrea
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Le silla via sant'andrea 3
Milan, Italy 20121

Local Business Near Villa Reale

Villa Belgiojoso Bonaparte
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Palestro 16
Milan, Italy 20121

Villa Belgio Joso Bonaparte, Milano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via palestro, 16
Milan, Italy

Giardini di villa Reale, via Palestro 16
Distance: 0.1 mi Tourist Information
via Palestro 16
Milan, Italy 20121

Mostra Giacometti - Gam
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Palestro
Milan, Italy

FranKoB. I Still Love
Distance: 0.1 mi Tourist Information
PAC, via Palestro,14
Milan, Italy 20121

02 884 46359 / 360

via marina 3 - Milano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Marina 3
Milan, Italy 20121

Villa Reale – Museo Dell'Ottocento
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Palestro 16
Milan, Italy 20121

02 88445947

AICA - Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Piazzale Rodolfo Morandi, 2
Milan, Italy 20121

+ 39 027645501

AICA - Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico - è la prima e più importante associazione dei cultori e dei professionisti dell’Information & Communication Technology (ICT). Fondata nel 1961, AICA è un’ Associazione senza scopo di lucro che ha come finalità lo sviluppo delle conoscenze informatiche in tutti i suoi aspetti scientifici, applicativi, economici e sociali. Da 50 anni professionisti, docenti, studenti, enti pubblici e privati si confrontano in AICA sul sapere, il lavoro e le prospettive della nostra Società. La sua attività ha accompagnato sin dagli albori lo sviluppo dell’ICT in Italia. Le sue iniziative, il suo radicamento internazionale e la sua indipendenza da interessi di parte ne hanno fatto, nel tempo: il crocevia tra i principali attori del mondo dell’ICT: Università, Centri di Ricerca, Operatori del settore e Istituzioni; il luogo di confronto più aperto sui temi forti della società digitale: dalle prospettive professionali e occupazionali all’efficienza dei servizi al cittadino, alla diffusione delle conoscenze ICT a strati più ampi della popolazione; il riferimento per la definizione, valorizzazione e diffusione degli eSkill l'Ente accreditato per le certificazioni europee delle conoscenze informatiche degli utilizzatori e dei professionisti; il laboratorio per l’innovazione dei programmi didattici e per la qualificazione delle competenze informatiche nel settore pubblico.

FAST Centro Congressi
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Piazzalele Rodolfo Morandi 2
Milan, Italy 20121

Run 5.30 Milano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Palestro, 14
Milan, Italy 20121

Corte dei Conti
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Marina 5
Milan, Italy 20121

Ditta Raimondi di Pettinaroli
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Corso Venezia 43
Milan, Italy 20121

+390276002412

Libreria dell'Automobile di Nada Giacomo e C.
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Corso Venezia, 45
Milan, Italy 20121

02/76006624 - 02/27301462

A.C.I. - Automobile Club Italiano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Corso Venezia 45
Milan, Italy

Palazzo Castiglioni Milano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Corso Venezia 47
Milan, Italy

giovani imprenditori federmobili
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Corso Venezia 49
Milan, Italy

Tory Burch Showroom
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via della Spiga,7
Milan, Italy 20121

Galleria Blu Milano
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Senato 18
Quartiere Gallaratese, Italy

0276020028

Cappucci Gianpio
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Senato 15
Milan, Italy 20121

Via Senato, 10
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Senato, 10
Milan, Italy