EuroZoid
Discover The Most Popular Places In Europe

Matitone (Genoa), Genova | Tourist Information


Via Alessandro Volta, 25, 16149 Genova, Italy
Genova, Italy 16149


The Matitone is a skyscraper designed by Skidmore, Owings & Merrill, Mario Lanata and Andrea Messina and finished building in 1992, used as a business center located in the district of San Teodoro, in the San Benigno neighborhood, near the Genova-West highway.Activities based in the MatitoneThe Matitone is home to several administrative offices including: Municipality of Genoa, Services Private Building and Urban Development.Other informationIn 2006 it was used for filming the video for the song "What do you want to be" by Ligabue.In Savona there is a smaller, similar building that was named Matitino in honor of his older peer in Genoa.

Community and Government Near Matitone (Genoa)

Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Ponte Colombo
Genova, 16126

Tirrenia Compagnia Italiana di Navigazione is an Italian, privately owned, shipping company contracted by the Ministry of Transportation to provide an essential link between the major islands and the mainland. It operates a fleet of 23 vessels on internal Italian routes.HistoryTirrenia was founded in 1936, resulting from the nationalization of many private-owned Italian lines. After World War II, the few ships surviving the conflict were used to connect Italian islands, mainly Sardinia, to the mainland. In the 1970s ships were gradually replaced by ferries, and since the end of the 1980s the company has been upgrading its older units with faster ones capable of reaching 35–40 knots.However, most of these were unpractical or too expensive to operate and are now scrapped. The Italian Government, after having subsidiarized the company some years, privatised Tirrenia in 2012.The company todayOn 23 December 2009, Tirrenia was put on the market. Sixteen companies join the bidding, including SNAV, Grandi Navi Veloci, Grimaldi Lines, Moby Lines, Ustica Lines, Corsica Ferries and Mediterranea Holding (including Regione Siciliana and Alexis Tomasos). The latter ends up alone when al the other bidders quit. On 28 July 2010, Mediterranea Holding won the bidding for Tirrenia and Siremar. On 4 August, Fintecna announces that the sale will not happen, since Mediterranea Holding did not show up for signing. On 12 August, the company officially entered receivership, as requested by commissioner Giancarlo D'Andrea.

IO ODIO CON TUTO IL CUORE
Distance: 0.8 mi Tourist Information
giuseppe avezzana
Genova, 16134

3495744743

Santuario di San Francesco da Paola
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Salita S.Francesco da Paola n.44
Genova,

Il santuario di San Francesco da Paola si trova nel quartiere genovese di San Teodoro, su un colle a 132 m s.l.m. in posizione panoramica sulla città e sul porto.Chiamato anche "santuario dei Marinai", per la sua intitolazione al santo calabrese patrono dei naviganti, è oggi raggiungibile in automobile da via Bologna, ma il percorso più caratteristico è la salita San Francesco da Paola, un'ampia crêuza mattonata, con ai lati le stazioni della Via Crucis, aperta nell'Ottocento, che ha sostituito una precedente via ripida ed angusta, in parte corrispondente all'attuale salita del Passero.StoriaLa chiesa, intitolata anche a Gesù e Maria, fu costruita alla fine del Quattrocento su un terreno acquistato nel 1487 dal nobile Ludovico Centurione allo scopo di costruirvi un convento per i Padri Minimi, l'ordine religioso fondato da S. Francesco da Paola. Secondo la tradizione sarebbe stato lo stesso santo, di passaggio a Genova nel 1483, ad indicare il colle come sede di una chiesa intitolata a Gesù e Maria.La chiesa fu completamente rifatta nella forma attuale nel XVII secolo, per iniziativa di Veronica Spinola, principessa di Molfetta. Nell'Ottocento il convento fu espropriato dal governo sabaudo, tornando successivamente all'ordine religioso. Nel 1930 il santuario fu elevato a dignità di basilica dal papa Pio XI.

Misericordia Genova Centro Santa Caterina Da Genova
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via Bologna 21
Genova, 16127

010/2479919 Fax 010/2349320 - amm.vo 010/23394304 ore ufficio

Istituto Idrografico Della Marina
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Passo dell'Osservatorio 4
Genova, 16148

01024431

Chiesa Di Santa Caterina
Distance: 1.1 mi Tourist Information
Viale IV Novembre, 5
Genova, 16121

010580652

Via Napoli
Distance: 1.1 mi Tourist Information
Via Napoli
Genova, 16134

Landmark and Historical Place Near Matitone (Genoa)

Lighthouse of Genoa
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Rampa della Lanterna
Genova, Italy 16149

3467507704

The Lighthouse of Genoa (Italian: faro di Genova, but simply called Lanterna), is the main lighthouse for the city's port. Besides being an important aid to night navigation in the vicinity, the tower serves as a symbol and a landmark for the City of Genoa. At it is the world's fifth tallest lighthouse and the second tallest "traditional" one, built of masonry. Since 1543 and until the construction of the lighthouse on Île Vierge in 1902, it was the tallest lighthouse in the world. Considered as a whole with the natural rock on which it stands, as it is commonly perceived and represented, its height is.It is constructed in two square portions, each one capped by a terrace; the whole structure is crowned by a lantern from which the light is shone. Rebuilt in its current shape in 1543 replacing the former lighthouse, it is the world's third oldest lighthouse, following the Tower of Hercules in A Coruña, Spain, and Kõpu Lighthouse, on the island of Hiiumaa, Estonia.History of the towerLocationIt is built on the hill of San Benigno at some little distance from the Sampierdarena neighborhood. The cape on which the Lanterna stands was at one time a peninsula before the nearby coastline was filled in and reshaped. To the west, it marked the entrance to the original port of Genoa, today the Porto Antico. Over time, the hill on the cape assumed the name "Capo di Faro", or "Lighthouse Cape"; it is also sometimes referred to as the cape of San Benigno, after the convent that once stood there. Today, the hill is gone save for a small rise upon which the lighthouse stands; the rest of it was removed to provide infill for other areas of the city.

Porto Antico di Genova
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Calata Molo Vecchio 15 Magazzini del Cotone - Modulo 5
Genova, Italy 16128

0102485711

Acquario di Genova
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Area Porto Antico - Ponte degli Spinola
Genova, Italy 16128

+3901023451

L’Acquario di Genova è il più grande acquario d'Europa: un’emozionante immersione nei mari del mondo. 70 vasche con 15.000 animali di oltre 400 specie tra cui gli animali antartici, unici visibili in Europa, i lamantini, affascinanti sirene del mare, i simpatici pinguini, gli squali, le foche, i delfini, i coloratissimi pesci della scogliera corallina, le meduse. La rigorosa rappresentazione degli ambienti, la cura per il benessere degli animali, il continuo impegno per la sensibilizzazione alla tutela ambientale rendono l’Acquario di Genova non solo una delle prime sei strutture culturali visitate in Italia, ma anche un’opportunità unica per il mondo scolastico e una proposta ad alto valore aggiunto per il tempo libero di famiglie e bambini. Netiquette – Un breve “galateo” della nostra pagina La nostra pagina Facebook vuole essere per voi uno spazio dove lasciare i vostri commenti, esprimere le vostre opinioni e condividere le esperienze vissute all’Acquario di Genova. Riteniamo che ciò che scrivete sia interessante e utile. Ci rivolgiamo a un pubblico prevalentemente di famiglie e non vogliamo messaggi di carattere offensivo o volgare. Questi, come i casi di spam, verranno rimossi. Per far sì che ognuno abbia spazio per esprimersi, vi preghiamo di seguire poche e semplici regole per garantire a voi e agli altri utenti una piacevole interazione: 1. evitate messaggi e commenti dal carattere razzista, offensivo o in qualsiasi modo scurrile 2. non pubblicate materiale di terzi coperto da copyright né dati sensibili, vostri o di altri 3. niente spam e discussioni fuori tema (off-topic) Ricordatevi che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare. Risulterete più simpatici e cortesi se non lo fate. Verranno inoltre eliminati i post da parte di pagine non autorizzate da noi L'amministratore della pagina potrà intervenire per rimuovere i contenuti che non rispettano questo regolamento. In caso di violazioni ripetute, l’utente, dopo essere stato avvertito, potrà essere bannato e dunque escluso dalla fan page, come avviene di norma negli spazi di discussione all'interno dei social media. Vi ringraziamo per la collaborazione su questi punti che sono essenziali per continuare a offrire a tutti uno spazio di interazione piacevole.

Chico Mendes::sampierdarena
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Via Leone Pancaldo 15r
Sampierdarena, Italy 16149

3454386251

Armilla bijoux creativi
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Genova
Genova, Italy 16149

Perchè questo nome? Perchè racchiude le mie due anime... L'amore per l'antico (sono laureata in lettere classiche-archeologia) e la passione per la creazione di bijoux. ARMILLA è un nome latino che significa "braccialetto", richiama quindi il mondo dei "gioielli" ma ricorda anche un nome proprio femminile d'altri tempi... Mi è parso l'ideale per identificare la mia linea di bijoux handmade e ne ho creato un marchio. P.S. Solo x gli amanti del mondo antico....Gli altri sono esonerati dal leggere...:P L'armilla non era in origine un semplice "braccialetto", ma uno speciale monile che l'imperatore donava in segno di stima ai generali benemeriti che si erano distinti in particolari imprese militari...Era quindi un grande onore riceverlo ed indossarlo. In origine l'armilla si portava sull'omero ed identificava proprio quel particolare tipo di gioiello che siamo abituati a vedere nelle raffigurazioni riguardanti il mondo latino...Poi, per estensione, andò ad indicare i braccialetti in generale, anche quelli indossati all'avambraccio e persino alle caviglie... Diciamo, per finire, che io ho forse esteso il termine un po' troppo!!

Galata − Museo del mare
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Calata De Mari, 1
Genova, Italy 16126

Il Galata − Museo del mare di Genova è il museo dedicato a questo genere più grande dell'area del mar Mediterraneo e anche uno dei più moderni d'Italia.StoriaGalata è uno storico quartiere di Istanbul, e, fino al XV secolo, sede di una delle più importanti comunità genovesi nel Mediterraneo. Perciò alla fine dell'Ottocento, quando il Comune di Genova costruì un quartiere di docks commerciali, al più antico di questi venne dato il nome dell'antica colonia. Nell'Ottocento, “il Galata” aveva già una storia lunga quasi tre secoli: nella sua parte inferiore, infatti, venivano costruite le galee della Repubblica di Genova e l'edificio faceva parte dell'Arsenale, il complesso militare e marittimo più importante della città. Nel Novecento, “il Galata” perse la sua funzione commerciale e venne abbandonato. Alla fine degli anni '90, il Comune decise di stabilire qui la sede del futuro museo marittimo di Genova.Inaugurato nel 2004, in occasione di Genova capitale europea della cultura 2004, il museo sorge nel Palazzo Galata, la cui ristrutturazione è stata studiata dall'architetto spagnolo Guillermo Vázquez Consuegra.Il museo ospita, oltre a una riproduzione in scala naturale di una galea genovese, parecchie sale interattive in cui capire che cosa voleva dire, in diverse epoche, andar per mare. Una di queste è la mostra "La Merica" che mostra il viaggio dei nostri antenati verso l'America.

PlayGame
Distance: 1.0 mi Tourist Information
via Balbi Piovera 16
Genova, Italy 16149

Commenda di San Giovanni di Pré
Distance: 0.8 mi Tourist Information
Piazza della Commenda
Genova, Italy 16126

Il complesso di San Giovanni di Prè, conosciuto come la commenda di San Giovanni di Prè, è un edificio di culto cattolico di Genova sito in piazza della Commenda, nel quartiere di Prè, nei pressi della stazione ferroviaria di Genova Principe.Il complesso consta di due chiese in stile romanico, sovrapposte l'una all'altra, che costituiscono il grosso del corpo architettonico, e di un edificio a tre piani, la commenda, ovverosia il convento e l'ospitale (locali al piano terra), che assolveva alla duplice funzione di stazione marittima sulle rotte della Terrasanta e di ospedale (ospitaletto), inizialmente per i pellegrini ed in seguito per i malati e gli indigenti della città.Mentre il convento, l'ospitale e la chiesa inferiore sono oggi parte del Museoteatro della Commenda di Pré, sede di mostre ed esposizioni, inserite nel percorso museale del Mu.MA, la chiesa superiore, intitolata a san Giovanni evangelista, è invece ancora oggi un luogo di culto la cui comunità parrocchiale fa parte del vicariato "Centro Ovest" dell'arcidiocesi di Genova.

Mostra "Tra il dire e il disegnare c'è di mezzo il mare"
Distance: 0.8 mi Tourist Information
Commenda di Prè
Genova, Italy 16100

Dal 29 novembre 2014 al Museoteatro della Commenda di Prè vi attende la mostra “Tra il dire e il disegnare c’è di mezzo il mare”, con le immagini di Aglaja e i testi di Enzo Costa. L'esposizione di oltre 180 fra disegni e scritti, proseguirà fino a martedì 27 gennaio 2015. La mostra vede il patrocinio del Municipio 1 Genova Centro Est, in collaborazione con Mu.MA, Cooperativa Solidarietà e Lavoro, Associazione Mater Matuta. Pannelli espositivi forniti dal Centro Civico Buranello, impianto audio fornito dalla Casa della Musica. Il cuore della mostra pulsa attorno al tema del mare come elemento di incontro- confronto, declinato tra fughe e speranze, memorie e progetti, partenze e approdi, sane differenze e malsane intolleranze. Le immagini di Aglaja e gli scritti di Enzo Costa, tracciano in modo onirico, ora satirico ora riflessivo, spesso surreale, un percorso che è già un viaggio, con le divagazioni necessarie per esplorare anche il mondo espressivo degli autori. Come sede della mostra è stata pensata la Commenda per la sua storia di accoglienza e per il suo essere, anche oggi, collegamento tra popoli e culture diverse. Aglaja è illustratrice onirica e vignettista satirica sotto i panni di una prof. Da undici anni collabora con Enzo Costa, nel web, sui libri e durante i reading letterari. Enzo Costa è giornalista, autore (non solo) satirico, poeta e performer. Scrive su Repubblica Genova (dove firma il corsivo quotidiano “Il Lanternino), Unità e Left. ORARI Museoteatro della Commenda di Prè Piazza della Commenda: da martedì a venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 sabato, domenica e festivi, dalle ore 10.00 alle ore 19.00 lunedì chiuso Per info: biglietteria tel. 010 5573681 www.museidigenova.it www.muma.genova.it

Teatro SOC Certosa
Distance: 1.4 mi Tourist Information
via S.Bartolomeo della Certosa 11
Genova, Italy 16159