EuroZoid
Discover The Most Popular Places In Europe

Juliet Balcony, Verona | Tourist Information


Via Cappello, 23
Verona, Italy 37121


Arts and Entertainment Near Juliet Balcony

Operaforte
Distance: 1.5 mi Tourist Information
Via Pestrino
Verona, 37135

349 3855 245

OPERAFORTE di Ippogrifo Produzioni al Forte Santa Caterina. Ippogrifo Produzioni, centro di produzione teatrale e cinematografica con sede in Verona, realizzerà il nuovo spazio culturale ed artistico di Verona. OPERAFORTE è polo culturale di altissimo livello con iniziative trasversali che si muovono dal teatro, alla danza, alla land art, ai workshop con artisti internazionali, a laboratori per bambini e studenti, interazioni inattese e stimolanti. Per le caratteristiche naturali dello spazio e delle sue pertinenze OPERAFORTE sarà un polmone vivo della città non solo come meraviglioso spazio verde e ruderale pieno di bellezza e fascino storico, visitabile e fruibile anche solo per passeggiate o percorsi naturali ma soprattutto casa per l'anima e la cultura. OPERAFORTE sarà di certo e per volontà fermissima di Ippogrifo qualcosa di sinceramente e totalmente nuovo, dal respiro europeo: qualcosa che riempirà gli occhi ed i cuori. Qualcosa di nuovo sta per nascere a Verona. Preparatevi alle belle cose belle.

Boca Chica club
Distance: 1.3 mi Tourist Information
Via Basso Acquar, 61
Verona, 37135

3493364929

Stazione Porta Nuova
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Piazzale XXV Aprile, 6
Verona, 37138

Studio la Città
Distance: 0.8 mi Tourist Information
Lungadige Galtarossa, 21
Verona, 37133

+39 045 597549

La Galleria veronese ha aperto nel 1969. Ha iniziato la sua attività con le mostre di Lucio Fontana, Piero Dorazio, Mario Schifano, Gianni Colombo. Nel corso degli anni ’70 il programma si è concentrato sull’arte analitica e minimale iniziando quindi una programmazione internazionale oltre che italiana. Dalla fine degli anni ’80, dopo la transavanguardia, la galleria si è concentrata su quegli artisti interessati al minimalismo cromatico e su quella parte di ricerca artistica che esplora i limiti tra la società contemporanea e la pura natura, tra digitale e analogico. Nell’ultimo periodo inoltre, la selezione artistica ha abbracciato i nuovi linguaggi dell’arte indiana e la galleria, grazie alla nuova sede di Lungadige Galtarossa, ha acquisito grandi sale, tali da poter proporre lavori di giovani artisti, performances, installazioni, unitamente ad esposizioni di nomi consolidati nel mondo dell’arte contemporanea. Lo scorso giugno, in occasione del prestigioso evento Art Basel, Hélène de Franchis, direttrice della galleria, ha ricevuto il Feaga Lifetime Award, il riconoscimento creato nel 2005 dalla Federazione Europea delle Gallerie d’Arte, in onore delle più importanti gallerie continentali, per celebrare il loro lavoro, “volto a consolidare l’importanza e il valore dell’arte”.

Verona Sound Fest
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Via Città di Nimes
Verona, 37122

327 871 9374

Botta & Via Cazzano Di Tramigna
Distance: 0.9 mi Tourist Information
CAZZANO DI TRAMIGNA
Verona, 37030

0457569023

DM photo
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Verona
Verona,

Cafè del Corso
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Corso Porta Nuova,26
Verona, 37122

3420004230

FAI Giovani - Verona
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via Amatore Sciesa 11 VERONA
Verona, 37124

Claudia 3407126595 - Fabio 3478239425 - Andrea 3339866916

Categoria: Organizzazioni - Organizzazione no-profit Descrizione: Gruppo spontaneo di giovani che condividono la mission del FAI - Fondo Ambiente Italiano, finalizzato a promuovere il patrimonio culturale-ambientale italiano e a sensibilizzare maggiormente i giovani alla tutela del proprio paesaggio. Tipo di privacy: Aperto: i contenuti sono visibili a tutti.

Photoverona
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Via Quirico Filopanti
Verona, 37123

045 8008226

Biblioteca A. Frinzi
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via S. Francesco, 20
Verona, 37129

045-8028600

La biblioteca Arturo Frinzi è ubicata in una chiesa edificata, con l'adiacente monastero, nel 1596 e dedicata a San Francesco di Paola. Dopo un restauro e ampliamento nella metà del secolo XVIII, monastero e chiesa vennero chiusi e demaniati nel 1806. Dal 1987 è divenuta sede della Biblioteca centralizzata del polo umanistico-economico-giuridico. Arturo Frinzi, cui è dedicata la biblioteca, fu figura illustre nel panorama economico e culturale veronese e alla sua morte lasciò i propri volumi all'Università di Verona. La biblioteca è aperta a tutti e dispone di quasi 500 posti a sedere suddivisi tra: Emeroteca, piano interrato, tel. 045-8028541 (orario: lunedì-venerdì ore 8.15-19.45 sabato ore 8.15-13.45). Sono a disposizione, a scaffale aperto, oltre 4.700 riviste di cui 1.750 attive. Sala consultazione, secondo piano, tel. 045-8028462 (orario: da lunedì a venerdì 8.15- 23.45 - sabato-domenica 8.15 - 19.45). La sala dispone di dizionari, enciclopedie, codici, manuali e materiali di consultazione a scaffale aperto. Sala lettura, piano terra (orario: da lunedì a venerdì 8.15- 23.45 - sabato-domenica 8.15 - 19.45) La biblioteca centralizzata conserva documenti (più di 154.000 volumi, circa 4.700 riviste cartacee e oltre 5611 in formato elettronico, microforme e materiale in formato digitale) relativi alle discipline insegnate nelle facoltà di lettere e filosofia, lingue e letterature straniere, economia, scienze dell'educazione, giurisprudenza.

Zona Universitaria
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via san vitale 24/a
Verona, 37129

Verona, Palazzo della Gran Guardia
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Verona
Verona, 37122

Unconditional Verona
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Unconditional
Verona, 37100

3472118362 - 3664355875

Lo staff Unconditional è un gruppo di lavoro che si occupa dell'organizzazione di eventi musicali e sperimentali nel campo della vita notturna , fondato da Terence Guerrera e Luigi Cino nel corso dell’estate duemilacinque . Prende il nome da un evento da ballare sulla spiaggia di Scalea , piccolo centro turistico della calabria settentrionale . le feste " Unconditional " col tempo diventano un vero e proprio appuntamento fisso rivolto al pubblico della notte e non solo . Nel corso degli anni il gruppo Unconditional vanta l’organizzazione e la collaborazione in diversi locali , come ad esempio : Acadie club , Vecchia Fattoria , il Clubbino , Made in Italy . non di minore importanza è l’evento di punta dell’Unconditional , e cioè “” Scalea Dance Parade “” una festa che si tiene ogni estate sull spiaggia di scalea che vanta numerosissime presenze e vede esibirsi sul palco i djs ufficiali dell’Unconditional. Lo staff Unconditional da l'opportunità a tantissimi giovani di far parte di un gruppo affermato e di poter scoprire e partecipare all’organizzazione delle più belle serate del sud Italia ... benvenuti sull'account ufficiale dello staff unconditional !!! Oggi l'Unconditional approda anche nella stupenda Verona(città natale del fondatore dello staff). L'obbiettivo è ovvio! Far ballare Verona come non mai con i party firmati Unconditional! Un nuovo staff, un nuovo gruppo affiatatissimo è in costante evoluzione per far si che l'UNCONDITIONAL STAFF diventi "LA" realtà del NordITALIA!!!

Seurat, Van Gogh, Mondrian - il Postimpressionismo in Europa
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Piazza Bra
Verona,

Amarcord Verona
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Vicolo Campofiore 4
Verona,

3481385147

Accademia Mondiale della Poesia
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Via Roma 1
Verona, 37121

045 59 25 44

L’Accademia Mondiale della Poesia nasce il 23 giugno 2001 a Verona.

Verona Centro
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Piazza Bra
Verona, 37121

Arena Di Verona Concerto Zucchero
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Piazza Brà, 1
Verona, 37121

Joker Event
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Leoncino
Verona, 37100

Joker Event : 3493380752

Piazza Bra
Distance: 0.3 mi Tourist Information
piazza Brà
Verona, 37100

Piazza Bra, often shortened to Bra, is the largest piazza in Verona, Italy, with some claims that it is the largest in the country. The piazza is lined with numerous cafés and restaurants, along with several notable buildings. The Verona Arena, originally an amphitheatre built nearly 2000 years ago, is now a world-famous music venue with regular operatic and contemporary music performances. Verona's town hall, the Palazzo Barbieri, also looks out across the piazza.ArchitectureA garden within Bra is shaded by cedar and pine trees. It surrounds the fountain of the Alps and a bronze statue of Victor Emmanuel II. This monument to the first king of Italy, in which he is sat atop a horse, was inaugurated on 9 January 1883, five years to the day after his death.There are many significant buildings within and around Bra, with construction taking place over many centuries.Verona ArenaThe building itself was built in the first century AD on a site then beyond the city walls. The ludi (shows and games) staged there were so famous that spectators came from many other places, often far away, to witness them. While it can now host crowds of up to 22,000, the original amphitheatre could seat 30,000 spectators. The arena has been used by many contemporary performers including Pink Floyd, Rod Stewart, Elton John, and Muse. It has also hosted numerous operas, including in 1946 Ponchielli's La Gioconda which saw the debut of Maria Callas.

Arena Di Verona...Wind Music Awards
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Piazza Brà
Verona, 37121

Caffè Liston 12
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Piazza Bra, 12
Verona, 37121

045-8031168

Alter Ego Club
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Torricelle, 9
Verona, 37128

+233265037919

Castelvecchio
Distance: 0.5 mi Tourist Information
corso cavour
Verona, 37123

+39 045 8062611

Castelvecchio is a castle in Verona, northern Italy. It is the most important military construction of the Scaliger dynasty that ruled the city in the Middle Ages.The castle is powerful and compact in its size with very little decoration - one square compound built in red bricks, one of the most prominent examples of Gothic architecture of the age, with imposing M-shaped merlons running along the castle and bridge walls. It has seven towers, a superelevated keep with four main buildings inside. The castle is surrounded by a ditch, now dry, which was once filled with waters from the nearby Adige.Castelvecchio is now home to the Castelvecchio Museum and the local officer's club which can be accessed through the left door on Corso Cavour.HistoryThe castle stands on the probable location of a Roman fortress outside the Roman city. Lord Cangrande II della Scala had it built along with its bridge across the Adige River as a deterrent to his powerful neighbors such as Venice, the Gonzaga and the Sforza families. Construction was carried out between 1354 and 1376 (Cangrande died in 1359). The fortified bridge was intended to allow the seigniors to escape safely northwards to the Tyrol in the event of a rebellion or a coup d'état (the Scaligeri were allies of the Holy Roman Empire) and when they eventually lost their hold on Verona, its surviving members left Italy to found a German branch of the family.

Osteria Ai Preti
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Interrato Acqua Morta 27
Verona, 37129

0452223364 - 3455174158

A.C. Ai Preti
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Interrato Acqua Morta 27
Verona, 37129

0452223364 - 3455174158

Landmark and Historical Place Near Juliet Balcony

Borgo Magico
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Via Volto San Luca 18/A
Verona, Italy 37122

045 8766728

eventuali aperture serali/notturne verranno aggiunte in seguito, in accordo con le esigenzae dei giocatori.

Weihnachten in Verona und Provinz
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Verona
Verona, Italy

Vérone, la ville de l'Amour
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Verona
Verona, Italy 37100

Vérone, ville qui a plus de deux millénaires d’histoire, est également une destination touristique internationale très appréciée. L’arène, le mythe de Roméo et Juliette et sa beauté raffinée attirent des personnes du monde entier.

Gran Guardia
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Piazza Bra
Verona, Italy 37121

045 8077650

La Gran Guardia è un palazzo situato nel centro storico di Verona. La sua costruzione è stata molto lunga e travagliata: è iniziata nel XVII secolo per finire solo nel 1843, ed in modo neanche molto raffinato (infatti dopo la prima guerra di indipendenza è stato sistemato l'esterno, e si è dovuto ristrutturare la facciata esterna). Grazie alla sua mole ed alla sua forma è riuscita a tener testa all'Arena, che si trova a poche decine di metri di distanza, oltre i giardini di piazza Bra.

Home of Juliet
Distance: 0.0 mi Tourist Information
Via Cappello, 23
Verona, Italy 37121

+390458041033

Casa di Giulietta
Distance: 0.0 mi Tourist Information
Via Cappello
Verona, Italy 37121

+ 390458034303

La casa di Giulietta è un palazzo medievale di Verona, situato in via Cappello, a poca distanza dalla centrale piazza delle Erbe.La tragedia di Romeo e Giulietta ha trovato a Verona dei riscontri e la fantasia ha mescolato leggenda e realtà, tanto che sono stati riconosciuti vari luoghi in cui si sarebbe svolta la vicenda narrata da Shakespeare.Storia del palazzoSono esistite effettivamente due famiglie di nome Montecchi e Capuleti (il nome esatto è però Cappelletti): dei Cappelletti si ha conoscenza della loro presenza fino agli anni della permanenza di Dante a Verona, nella casa di Giulietta, situata in prossimità di piazza Erbe, dove la loro presenza è testimoniata dallo stemma del cappello sulla chiave di volta dell'arco di entrata al cortile della casa.I Montecchi, importanti mercanti ghibellini veronesi, furono veramente coinvolti in lotte sanguinose per il controllo del potere a Verona, in particolare con la famiglia guelfa dei Sambonifacio, ma non si hanno notizie di rivalità con i Cappelletti.I Montecchi e i Cappelletti vengono citati anche da Dante nella Divina Commedia (Purgatorio, VI v. 105-107).

Verona Cathedral
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Piazza Duomo, 21
Verona, Italy 37121

Verona Cathedral is a Roman Catholic cathedral in Verona, northern Italy, dedicated to the Blessed Virgin Mary under the designation Santa Maria Matricolare. It is the episcopal seat of the Diocese of Verona.It was erected after two Palaeo-Christian churches on the same site had been destroyed by an earthquake in 1117. Built in Romanesque style, the cathedral was consecrated on September 13, 1187. The structure was later modified by several renovation interventions, although the plan has remained unchanged.ExteriorThe façade is divided into three parts, with a pediment and a two storied projecting porch or protiro embellished with sculpture, which is the work of the twelfth-century sculptor Nicholaus, who also executed and signed the entranceway at the abbey church of San Zeno, also in Verona, and Ferrara Cathedral. The portico is supported on the backs of two griffins, similar to those from the dismantled Porta dei Mesi at Ferrara. The lunette depicts the Virgin holding the Christ child in high relief, centered between two low relief scenes, the Annunciation to the Shepherds (left) and the Adoration of the Magi (right). On the lintel in medallions are the three theological virtues, Faith, Charity and Hope. Ten figures of prophets are set in the doorposts and jambs; the four symbols of the Evangelists and the Hand of God are set above in the barrel vault of the first story of the porch. Set into the walls on either side of the portal are figures of Roland and Oliver, who as holy warriors, remind one of the constant need to provide protection to the church.

Ponte Pietra
Distance: 0.4 mi Tourist Information
Ponte Pietra, Verona
Verona, Italy 37121

The Ponte Pietra, once known as the Pons Marmoreus, is a Roman arch bridge crossing the Adige River in Verona, Italy. The bridge was completed in 100 BC, and the Via Postumia from Genoa to Aquileia passed over it. It is the oldest bridge in Verona.It originally flanked another Roman bridge, the Pons Postumius; both structures provided the city with access to the Roman theatre on the east bank. The arch nearest to the right bank of the Adige was rebuilt in 1298 by Alberto I della Scala. Four arches of the bridge were blown up by retreating German troops in World War II, but rebuilt in 1957 with original materials.