EuroZoid
Discover The Most Popular Places In Europe

Hernandez Art Gallery, Milan | Tourist Information


Via Copernico, 8
Milan, Italy 20125

+390267490252

l'Obiettivo di questo progetto è sostenere e approfondire il dialogo culturale fra l'Italia e l'America Latina, organizzando scambi fra artisti, gallerie ed istituzioni all’interno di uno spazio specializzato nella promozione di artisti sudamericani, accompagnando il pubblico alla comprensione e alla conoscenza della cultura latino-americana e all’apprezzamento dei giovani talenti italiani che non trovano collocazione nel panorama artistico milanese.

Art Gallery Near Hernandez Art Gallery

Studio d'arte Cannaviello
Distance: 1.5 mi Tourist Information
Piazzetta Bossi 4
Milan, 20121

0284148818

MAMMY Contemporary
Distance: 1.6 mi Tourist Information
MILANO
Milan, ITALY

+393475751619

MAMMY is a loving mother who cares about young emerging artists working in the city of Milan and beyond. MAMMY is a independent network and platform for emerging artists willing to create a culture of contemporary art. MAMMY Contemporary is a on-line art gallery where art lovers and collectors can buy contemporary artworks from all over the world. MAMMY’s art stretches from contemporary photography to sound art, sculpture and painting through a wide range of prices, all under 5.000 euro.

Alidem
Distance: 1.6 mi Tourist Information
Via Cusani 18
Milan, 20121

+390236564642

Alidem è un’iniziativa dedicata al mondo della fotografia che muove dal riconoscimento di un aspetto fra i più importanti della vita: il desiderio di bellezza. Le fotografie d’arte che Alidem rende accessibili a tutti sono numerate e firmate dall’autore, con un certificato di garanzia teso ad assicurarne l’autenticità e la qualità di stampa. Il procedimento, nel segno della qualità, prevede che ogni opera sia descritta e valorizzata nel suo contenuto. Alidem è una novità che ricolloca al centro l’importanza della cultura. Quel lievito indispensabile per rendere la vita sempre un’occasione di crescita e di approccio al bello. E' anche un modo per far vivere esperienze irripetibili: conoscere il mondo, viaggiare osservando. Un sognare ad occhi aperti fissando un’opera fotografica che rimanda a mille suggestioni. Si tratta di un piacere che arricchisce, un desiderio che si risveglia, un patrimonio sempre in divenire. Un di più alla portata di tutti. Quando la bellezza non è una moda passeggera. Un sentiero interrotto. L’avventura può incominciare. Alidem nasce a Milano. Vera e propria culla dell’arte, della moda, del design, del cibo. Per queste virtù è famosa in tutto il mondo. Capitale della creatività, appassionata della bellezza e dello stile. Milano è la città di Expo 2015, un evento progettato per attirare milioni di appassionati di cultura e di bellezza da tutto il mondo. Qui le prime aperture ma dopo Milano Alidem si estenderà in Italia ed oltre il confine, in Europa e nelle sue capitali. Il termine investimento rende bene la caratteristica di Alidem. Investire in arte, in contesti che esprimono razionalità e trasparenza, è una grande opportunità. Infatti, la cedola nel campo dell’arte è prima di tutto il cosiddetto “dividendo estetico”, ovvero il piacere quotidiano che se ne ricava dal vedere e dal possedere l’opera acquistata.

Galleria Giangaleazzo Visconti
Distance: 1.3 mi Tourist Information
Corso Monforte 23
Milan, 20122

Galleria Ponte Rosso
Distance: 1.4 mi Tourist Information
Via Brera 2
Milan, 20121

02.86461053

Galleria Consadori
Distance: 1.4 mi Tourist Information
Via Brera 2
Milan, 20121

+39 02/72021767

MONDO ARTE, MINIACI ART GALLERY
Distance: 1.4 mi Tourist Information
Via Brera, 3
Milan, 20121

02 8053943

Antonio Miniaci “Tramite l’Arte e la Cultura, si abbattono le frontiere, si crea il rispetto delle diversità, si diviene cittadini del mondo.” Questa è la sfida che uomini come Antonio Miniaci hanno gettato a chi accoglie il loro pensiero. Antonio Miniaci ha dedicato la sua vita all’arte con passione e dedizione. L’Italia ha sempre avuto bisogno di uomini di cultura che portassero avanti progetti ambiziosi con umiltà e perseveranza, che sapessero cambiare lo status quo e che innescassero meccanismi di modernizzazione e di cambiamento. Uno di questi uomini è Antonio Miniaci che con caparbietà e instancabile lavoro ha realizzato il grande sogno di creare una realtà internazionale, La Mondo Arte Gallery, società che spazia dalle gallerie d’arte in Italia e all’estero, al turismo culturale, ai centri benessere, agli allestimenti museali, agli eventi che coinvolgono in maniera trasversale la cultura. Antonio Miniaci, supportato da uno staff competente che negli anni ha saputo realizzare le sue idee di rinnovamento e funzionalità ha realizzato una rete di gallerie in Italia e nel mondo, aprendo anche alla Cina e in particolare ad Hong Kong. Il gallerista nasce da una famiglia semplice del Sud, alle porte di Paestum, in provincia di Salerno. A tredici anni si reca a studiare in un collegio di Domenicani ad Arezzo dove avviene il suo primo incontro con l’arte attraverso la frequentazione di un frate, che diviene suo mentore. A ventuno anni, spinto dall’amore per l’arte, apre il suo primo Art Caffe in piazza Piemonte a Milano esponendo i primi quadri di maestri italiani. Qui avviene l’incontro con un grande mercante d’arte. Seguono anni di apprendistato da autodidatta, spinto solo dall’amore per l’arte, e si prepara con grande intraprendenza, umiltà e sacrificio. Conosce grandi maestri come Marc Chagal, Renato Guttuso, Giacomo Manzu', Aligi Sassu, Mimmo Rotella. Approfondisce sempre più la sua conoscenza dell’arte moderna e la convivialità con grandi maestri e con artisti che sarebbero divenuti da lì a pochi anni grandi nomi del panorama artistico. Inizia la sua attività mercantile proponendo grafiche (Serigrafie, Acquatinte, Acquaforti, Litografie), ai vari galleristi in Italia. Da lì a pochi anni, crea una sua società. Inizia a lavorare in esclusiva con alcuni artisti, tratta le opere dei grandi maestri contemporanei, e nei primi anni ottanta apre la sua prima galleria a Positano. Dopo un paio di anni apre la seconda galleria a Capri, nella famosa “piazzetta” e subito dopo ritorna in Toscana e apre la sua terza galleria a San Gimignano in provincia di Siena. Organizza personali di vari artisti e mostre pubbliche presso musei e istituzioni. L’attività della società fondata da Miniaci cresce velocemente. Alla fine degli anni ottanta il gallerista fonda il Club Miniaci e diventa editore della rivista Arte nel Mondo. Pubblica grafiche di grandi maestri contemporanei. Potendo contare su una ampia clientela italo americana entra nell’Associazione Italiani nel mondo con una parte di responsabilità e inizia ad organizzare itinerari culturali nel mondo specialmente in Italia. Costruisce il Persano Country Club per creare la sua fondazione, alle porte di Salerno dove lui era nato. Il Persano Country Club diviene il punto di incontro di artisti internazionali, di eventi culturali e promozione delle tradizioni della zona, un esempio di dedizione e amore per la sua terra di origine e per i suoi concittadini. All’inizio degli anni novanta, decide di aprire una galleria nella sua città di adozione da più di trenta anni, Milano. La posizione della Galleria viene scelta da Miniaci con attenzione e amore per l’arte, il luogo scelto è Brera, vicino al cuore pulsante dell’arte contemporanea italiana, l’Accademia di Belle Arti, che così tanti maestri ha dato alla storia. Da subito la Galleria diviene luogo di incontro di grandi artisti, organizza eventi culturali che coinvolgono personaggi della musica, giornalisti, attori, grandi scrittori e critici d’arte. Costantemente in viaggio tra l’Italia e gli Stati Uniti, dei clienti e collezionisti americani lo invitano nei Carabi, sulla suggestiva e incantevole isola di Anguilla e Miniaci affascinato da quei luoghi, decide di aprire una sua galleria. Nel 2001, a New York, sulla Quinta Strada, sotto l’Empire State Building, apre l’Atelier Miniaci, con i migliori auspici e il sostegno di un folto gruppo di collezionisti, ma sfortunatamente dopo il tragico evento dell’11 Settembre e il crollo delle Torri Gemelle, il progetto viene rimandato. Miniaci non si arrende, torna in Italia e apre una galleria a Venezia, vicino lo storico teatro della Fenice e ritorna al suo vecchio sogno di ragazzo, di aprire un locale che unisca Arte, musica e buona cucina, qualcosa di diverso dalla solita galleria e così a Positano apre un Art Caffe, il Conwinum, avvalendosi della collaborazione di uno dei più grandi chef italiani, un vero artista dell’arte culinaria, Don Alfonso di Sant’Agata dei Due Golfi (Sorrento). Continua nel frattempo ad organizzare mostre di grandi maestri in Musei in tutto il mondo. Con Mimmo Rotella in Messico e negli Stati Uniti e così pure presenta le sue gallerie nelle più importanti fiere internazionali di arte contemporanea come New York, Londra, Los Angeles, Miami, Bologna, Milano, Parigi ecc. La vita di Miniaci è costellata da affascinanti e significativi incontri. L’ultimo che influenza il corso della vita di Miniaci, è l’incontro con Fabio De Rosa e Maria Miniaci che lo invitano ad andare ad Hong Kong. Miniaci affascinato dall’oriente, ancor di più lo è dalla Cina. Si incontra con i galleristi e i personaggi più importanti dell’arte contemporanea orientale e in particolare con l’esperto di arte orientale il Sig Chang e decide di aprire una galleria multifunzionale anche ad Hong Kong che verrà inaugurata nella primavera del 2007. Antonio Miniaci è supportato nei suoi progetti da Ilaria Miniaci, che sta ereditando le redini della Società, coinvolta fin dall’infanzia dall’amore per l’arte e cresciuta in questo fantastico mondo così ricco di suggestioni. Come collaboratrice a Milano, vicina al gallerista, è Maria Cristina Vicamini, consulente artistica e responsabile della galleria di Milano, che con grande passione segue i progetti artistici e gli eventi culturali che avvengono nella sede di via Brera 3, apportando il suo grande amore e la sua competenza per l’arte e gli artisti. Connie Santillo è la responsabile della sede di Positano, mentre Rosa Savarese è la responsabile del Persano Country Club. Quella di Antonio Miniaci, è una sfida che coinvolge più anime tutte unite dallo stesso amore, l’amore per l’arte.

MOSHE TABIBNIA GALLERY
Distance: 1.4 mi Tourist Information
Via Brera, 3
Milan, 20121

0039028051545

MARCOROSSI artecontemporanea
Distance: 1.3 mi Tourist Information
Corso Venezia 29
Milan, 20121

+3902795483

Marcorossi Artecontemporanea nasce con il nome di Spirale Arte nel 1994 e ha tre sedi, a Milano, Pietrasanta e Verona, e altre due con il nome Eventinove Artecontemporanea a Torino e Borgomanero, ciascuna con il proprio staff coordinato dal fondatore Marco Rossi. La ricerca della Galleria d'arte è focalizzata principalmente sulla pittura, nell’ambito dell’astrazione e della figurazione ma anche sulla scultura e, più recentemente, sulla fotografia. Propone artisti che con il tempo e la giusta visibilità sono in grado di lasciare tracce durature nel divenire dell’arte contemporanea italiana, e giovani proposte che stanno riscuotendo consensi di critica e mercato.La sua strategia è di essere un centro di consulenza per chi desidera avvicinarsi all'arte contemporanea, un punto di riferimento per il nuovo, spesso giovane, collezionista, con un programma annuale di mostre nelle sue sedi e la partecipazione alle principali Fiere italiane. MILANO C.so Venezia, 29 PIETRASANTA Piazza Duomo, 22 VERONA Via Garibaldi, 18a

Museo d'arte e scienza
Distance: 1.5 mi Tourist Information
Via Quintino Sella 4
Milan, 20121

Il Museo d'Arte e Scienza di Milano, a due passi dal Castello Sforzesco, nasce nel 1990, per volontà del fisico tedesco Gottfried Matthaes. Ospita importanti collezioni d'Arte buddhista e africana ed una sezione didattica dedicata a Leonardo Da Vinci, ma il suo fiore all'occhiello è il percorso sul riconoscimento dell'autenticità nell'arte e nell'antiquariato. Ogni sala affronta un tema fondamentale: dalla pittura su tela e su legno alla ceramica da scavo, dai mobili d'antiquariato all'ambra e all'avorio, dagli argenti alle stampe e ai libri antichi, dagli arazzi ai tappeti, spiegando per ciascun argomento quali sono le caratteristiche che aiutano a riconoscere l'oggetto autentico da quello falso. Numerose sono inoltre le “test station”, postazioni con microscopi, lenti d'ingrandimento, lampade speciali a disposizione per i visitatori per effettuare prove pratiche. La didattica del museo prevede inoltre un percorso speciale dedicato ai bambini. Altra particolarità del Museo d'Arte e Scienza è la presenza al suo interno di un laboratorio scientifico, visitabile su richiesta, dove vengono utilizzate le moderne strumentazioni che permettono di analizzare, studiare e datare la materia di cui sono fatti gli oggetti d'arte. La collezione d'arte buddhista si distingue per il numero e la qualità degli oggetti provenienti dalla Birmania e dalla Thailandia tanto da farla diventare la più importante raccolta italiana d'area indocinese. La collezione d'arte africana raccoglie invece oggetti soprattutto dalle regioni centro occidentali dell'area Sub-sahariana con oggetti di rara qualità provenienti dal Mali, dalla Costa d’Avorio e dalla Nigeria. A Leonardo Da Vinci sono invece dedicate due mostre didattiche: una al suo “Trattato della pittura”, l'altra ai “vent'anni trascorsi a Milano”

Del Carmine 9
Distance: 1.4 mi Tourist Information
via Ciovasso 19
Milan, 20121

Galleria Seno
Distance: 1.4 mi Tourist Information
Via Ciovasso,19
Milan, 20121

02 89059492

Nilufar Gallery
Distance: 1.2 mi Tourist Information
via della spiga 32
Milan, 20121

02.780193

Starting from the end of the Nineties, the Gallery knew how to cut out its own space and become the reference point to lovers of historical design as well as to people following the evolution of contemporary design, above all within that more learned, poetic and visionary area shifting between production and contemporary art. Nina Yashar, the gallery founder, works with her sister Nilu and a team of five people. Nilufar took part in several editions of Pavillon des Arts et du Design in Paris and is always present at Design Miami/Basel. Nilufar has its own small manifesto, composed of three words: Discovering, Crossing, Creating. Discovering Novecento is the century of design, a source of extraordinary stories and objects which will be dealt with again for a long time, waiting just for the right time to come out of the oblivion. According to Nilufar's vision, modern antique dealing is an old definition. It is necessary to shift towards a less vague word, searching for names, projects, schools, manufactures, countries making history and deserving to be proposed again. Crossing The history of taste is a never-ending exercise of decomposition and re-composition, just like a kaleidoscope... This continuous joining together of pieces and traditions houses an open eye, heedless of labels, able to cross fences created by time, geography and cultural matrixes, aware that assonances and contrasts can be two sides of the same coin. This is the idea of Crossings, the name of two successful exhibitions Nilufar held in 1999 and 2000, a true invitation to build new visions of the world, being far more personal and freer. Creating Milan is an interesting lab and a privileged point to observe the euphoric and restless scene of design. Nilufar gives life to projects, editions, site-specific shows and publications, working both with great masters and emerging authors. Nilufar is operating in the scouting of new talents. Creating means bringing about occasions, sparkles. It means also obtaining new spaces and filling them with value for the future. Here in Italy we know how to do it: Renaissance was born here!

Galleria Il Castello Arte Moderna e Contemporanea
Distance: 1.3 mi Tourist Information
Via Brera 16
Milan,

Fabio Aguzzi
Distance: 1.3 mi Tourist Information
Via Brera 16
Milan, 20121

3387023894

Galleria Blu Milano
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Via Senato 18
Quartiere Gallaratese,

0276020028

Galleria Tega
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Via Senato, 20
Milan, 20121

02/76006473

Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea
Distance: 1.1 mi Tourist Information
Via Senato 24
Milan, 20121

02 780918

Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea è aperto a Milano dal 1992. Ettore e Silvia Guastalla proseguono il lavoro del padre Guido sull’arte del Novecento con mostre e cataloghi, tra gli altri, di Marino Marini, Amedeo Modigliani, Arturo Martini, Mario Sironi, Franco Gentilini, Massimo Campigli. La galleria inoltre promuove il lavoro di artisti contemporanei come Emilio Isgrò, Lucio Del Pezzo, Piero Gilardi, Giorgio Griffa, Piero Pizzi Cannella. La galleria cura e organizza mostre in musei e spazi pubblici. Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea si trova nel centro di Milano, a fianco del quadrilatero della moda.

Guastalla Arte
Distance: 1.1 mi Tourist Information
Via Senato, 24
Milan, 20121

+39 02 780918

Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea è aperto a Milano dal 1992. Ettore e Silvia Guastalla proseguono il lavoro del padre Guido sull’arte del Novecento con mostre e cataloghi, tra gli altri, di Marino Marini, Amedeo Modigliani, Arturo Martini, Mario Sironi, Franco Gentilini, Massimo Campigli. La galleria inoltre promuove il lavoro di artisti contemporanei come Emilio Isgrò, Lucio Del Pezzo, Piero Gilardi, Giorgio Griffa, Piero Pizzi Cannella. La galleria cura e organizza mostre in musei e spazi pubblici. Studio Guastalla Arte Moderna e Contemporanea si trova nel centro di Milano, a fianco del quadrilatero della moda.

Pinacoteca di Brera
Distance: 1.3 mi Tourist Information
Via Brera, 28 - 20121 Milano, Italia
Milan, 20100

02 722631

La Pinacoteca di Brera è una galleria nazionale d'arte antica e moderna, collocata nell'omonimo palazzo di Milano.Il museo espone una delle più celebri raccolte in Italia di pittura, specializzata in pittura veneta e lombarda, con importanti pezzi di altre scuole. Inoltre, grazie a donazioni, propone un percorso espositivo che spazia dalla preistoria all'arte contemporanea, con capolavori di artisti del XX secolo.Nel 2014 è stato il ventunesimo sito statale italiano più visitato, con 269.805 visitatori e un introito lordo totale di 882.866,20 Euro. Nel 2015 ha aumentato il numero di visitatori a 285.327.La sedeLa Pinacoteca ha sede nel grande palazzo di Brera, che ospita anche altre istituzioni: la Biblioteca Nazionale Braidense, l'osservatorio di Brera, l'Orto Botanico, l'Istituto Lombardo di Scienze e Lettere e l'Accademia di Belle Arti. L'edificio era stato costruito nell'antica, incolta terra "braida" (o "breda", parola che nella bassa latinità aveva il significato di campo suburbano), da cui presero il nome Brera tanto il palazzo quanto il quartiere. Il palazzo si apre su un cortile circondato da un elegante porticato su due piani, al cui centro è situato il Monumento a Napoleone I ideato da Antonio Canova.

Pinacoteca Ambrosiana & Pinacoteca di Brera
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Via Brera 28, 20121
Milan,

Brera Academy
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Via Vanasco - Via Reclusorio - Barriera del Bosco
Rome, 20159

The Accademia di Belle Arti di Brera, also known as the 'Accademia di Brera' or Brera Academy, is a state-run tertiary public academy of fine arts in Milan, Italy.HistoryThe academy was founded in 1776 by Maria Theresa of Austria. In typical Enlightenment fashion, it shared premises with other cultural and scientific institutions – the astronomical observatory, the Orto Botanico di Brera, the Scuole Palatine for philosophy and law, the Gymnasium, laboratories for physics and chemistry, the Biblioteca di Brera, the agricultural society and, from 1806, the Pinacoteca di Brera or art gallery. These were housed in the Palazzo Brera, which was built in about 1615 to designs by Francesco Maria Richini and until the suppression of the Jesuits in 1773 had been a Jesuit college.The academyLike other state-run art academies in Italy, the Accademia di Brera falls under the Ministero dell'Istruzione, dell'Universita e della Ricerca, the Italian ministry of education and research. In accordance with presidential decree 212 dated 8 July 2005, it awards first- and second-level degrees, specialised degrees, master's degrees and doctorates.

Pisacane Arte
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Via Carlo Pisacane 36
Milan, 20129

0239521644

Pisacane Arte nasce nel Maggio 2012 dalla collezione privata di Roberto Ungaro, ex Agente Generale in Milano della Fondiaria-SAI e fine conoscitore d'arte. Specializzato in macchiaioli, di cui dagli anni '70 compra e conserva olii e disegni, si interessa in seguito di opere pittoriche e grafiche di diverse correnti artistiche, giungendo a possedere una vasta collezione. Tra gli artisti in permanenza si annoverano grandi nomi della pittura internazionale e nostrana, nonché esponenti delle più importanti correnti artistiche moderne, tra cui: BAJ BRINDISI CASCELLA COMPARINI CRIPPA DALI DEL PEZZO DOVA FACCINCANI FARINELLI FATTORI FIUME Giò POMODORO GONZAGA MELONISKI DA VILLACIDRO MALACARNE MALESCI MOSè BIANCHI NESPOLO NOVELLI PICASSO RACCAGNI RENOIR ROTELLA SASSU SCHIFANO SOAVE SCUOLA CUBISTE SCUOLA ESPRESSIONISTA SCUOLA IMPRESSIONISTA TADINI TRECCANI VOLPE KLIMT WARHOL

Galleria d'Arte Moderna
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Via Palestro 16 - 20121 Milano
Milan, 20121

The Galleria d'Arte Moderna is a modern art museum in Milan, in Lombardy in northern Italy. It is housed in the Villa Reale, at Via Palestro 16, opposite the Giardini Pubblici. The collection consists largely of Italian and European works from the 18th to the 20th centuries.The museum has works by Giuseppe Ferrari, Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Giovanni Boldini, Vincent van Gogh, Édouard Manet, Paul Gauguin, Paul Cézanne, Pablo Picasso, Giacomo Balla, Umberto Boccioni, Francesco Hayez, Giovanni Segantini, Giuseppe Pellizza da Volpedo and Antonio Canova, among others. It has received donations from Milanese families including Treves, Ponti, Grassi and Vismara.After the Second World War the twentieth-century works in the collection were moved to the Padiglione d'Arte Contemporanea, built in 1955 on the site of the former stables of the palace, which had been destroyed by wartime bombing.

PAC Padiglione d'Arte Contemporanea
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Via Palestro 14
Milan, 20121

+390288446359

Storica sede espositiva per l’arte contemporanea a Milano, una kunstalle europea nel cuore della città a due passi dal parco di Porta Venezia. Dal 1979 il PAC realizza mostre di artisti internazionali come Kounellis, Laurie Anderson, Duane Hanson, Andres Serrano, Richard Long, Zhang Huan, Vanessa Beecroft, Yayoi Kusama e molti altri senza smettere di dialogare con artisti italiani affermati, indagare nuove tendenze e relazionarsi con gli eventi d’arte contemporanea più importanti in città, da MiArt alla Giornata del Contemporaneo. Con i suoi laboratori per bambini e le viste guidate per adulti ha fatto incontrare generazioni diverse con le opere e i protagonisti dell’arte contemporanea in uno spazio espositivo senza eguali, che si affaccia attraverso una grande e luminosa vetrata sullo splendido giardino inglese di via Palestro.

Galleria Pace Milano
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Piazza san Marco, 1
Milan, 20121

+39(0)26590147

STORIA (1955-2014): Quasi 60 anni di attività. E' storia ma sembra già leggenda. Può succedere, in un mondo che gira sempre più vorticosamente, che vuol aggiungere fretta alla fretta, che giorno dopo giorno escogita qualcosa di nuovo per accelerare, per sorpassare, per rimuovere. E per dimenticare. Così, se mode travolgenti vengono bruciate ancor prima della stagione che le ha viste affermarsi, se ideologie apparentemente destinate all' eternità scompaiono nel giro di qualche lustro, se perfino le solide basi della società - che per secoli avevano regolato i ritmi della vita - vengono scalzate dall' impeto travolgente delle nuove generazioni, ecco che avvenimenti risalenti a cinquanta anni indietro assumono i contorni del Mito. Cinquanta anni. Una storia che ha inizio all'incirca alla metà del XX secolo e, con immutata volontà e medesimo impegno, ma rinnovata e giovanile energia, si lancia nel nuovo millennio. Un approccio nato dal caso... dalla passione... forse dal Fato, che così aveva deciso. O magari da un mix di tutti questi elementi. Chissà. Era il 1955. Un'Italia ancora in ginocchio, un'economia prettamente agricola, una cultura che ne era la diretta emanazione, con poche ma solide certezze, poco o punto propensa a tutto quello che non si potesse agevolmente contare o misurare e chiusa a doppia mandata dinanzi a ciò che non fosse di facile e immediata comprensione. Un'Italia che, ancora lontana dal pensare a future Seicento o Cinquecento a percorrere immaginarie autostrade, si immedesimava nel film di Vittorio De Sica "Ladri di biciclette" e affidava i sogni di una prossima motorizzazione alla Vespa e alla Lambretta. In un'Italia così, quale molla - il caso? la passione? il Fato? - poteva spingere un giovanotto di un paesino della pianura Padana a organizzare mostre di pittura? Significava lanciare una sfida a tutta la mentalità dominante, significava affrontare scetticismo e incredulità, sopportare derisioni e compatimenti, significava parlare di Arte Moderna a chi accantonava un gruzzolo per acquistare un cavallo o una vacca, significava rischiare l' isolamento. A Villimpenta, 1800 anime in provincia di Mantova, un puntino e solo nelle carte più dettagliate, c'era una piccola industria per la lavorazione delle erbe palustri. Nulla o quasi per i giovani rampanti di oggi, ma una piccola ricchezza (e nemmeno tanto piccola) per i tempi e per la famiglia che la dirigeva: Romano Stefanini con la moglie Gina. E, malgrado la reticenza di papà Romano, a dispetto della scarsissima convinzione (ed è veramente un eufemismo!), spinto dall'appoggio di mamma Gina, proprio il benessere garantito dall' azienda di famiglia consentì ad Arvedo le prime scorrerie nel mondo dell'Arte, con l'organizzazione di mostre alla Galleria d'Arte "Gonzaghesca" di Mantova. Nacque per questo, nel 1955, la Galleria d'Arte EIDAC (acronimo di Ente Internazionale Di Arte Contemporanea), con sede al n. 8 di via Morigi, Milano. Per Arvedo, sin d'allora sempre supportato dalla preziosa collaborazione della moglie Anita, la realizzazione di un vecchio sogno - il poter disporre di uno spazio tutto suo nel quale ospitare gli artisti che nel frattempo aveva conosciuto - costituì una formidabile iniezione di fiducia nonché una dirompente spinta propulsiva. Con la collaborazione di critici come C. Munari, R. De Grada e M. de Micheli, vennero organizzate mostre davvero straordinarie: la prima, "MOSTRA DEI MAESTRI" con opere di Morandi, De Chirico, Carrà, Rosai, Soffici, Sironi, De Pisis; la successiva "MOSTRA GENERAZIONE DI MEZZO" ospitò Guttuso, Morlotti, Sassu, Cassinari, Birolli, Migneco; la terza mostra, "I GIOVANI", impose all' attenzione generale Brindisi, Treccani, Rognoni, Dova e Crippa; infine, a completare l'excursus generazionale, fu la mostra "LE PROPOSTE" che costituì il trampolino di lancio di Baratella, De Filippi, Tinè, Bonalumi. Correva l'anno 1961. L'Italia celebrava il suo centenario, Torino ospitava l'esposizione denominata proprio "Italia '61", le cerimonie e i festeggiamenti si susseguivano. In teatro, Modugno e Delia Scala con "Rinaldo in campo" e Renato Rascel e Gloria Paul con "Enrico '61" facevano ogni sera il tutto esaurito ricordando agli Italiani i primi cento anni della loro storia unitaria. Si era nel pieno del boom economico e un boom fu anche l'avvio della galleria nella nuova e prestigiosa sede di via S. Andrea 3. La prima mostra, una personale di E. Morlotti organizzata da O. Patani, ottenne un tale successo di critica e pubblico da affermarsi come l' evento artistico più rilevante del periodo; subito dopo fu la volta di una personale di Xavier Bueno e a seguire un altro appuntamento eccezionale, grazie anche alla grande collaborazione della galleria Schettini, con l'accoppiata Dova e Crippa. Quindi, con il supporto del critico Dino Villani e di Sergio Negri di Guastalla, venne ospitato un personaggio così particolare che solo a distanza di anni se ne sarebbe compresa appieno la grandezza: Antonio Ligabue. Nel 1970 la galleria si trasferì nel nuovo indirizzo di piazza Mirabello 4. La sede era stupenda, le manifestazioni che vi vennero ospitate altrettanto. Fin dall'inaugurazione - celebrata dal sindaco Aldo Aniasi - fu un susseguirsi di eventi memorabili: si spaziava da una collettiva di Maestri e Proposte a una rassegna di vecchi disegni di Remo Brindisi, da un "Eduard Pignon - tempere e oli" alla personale di Renato Guttuso. E poi, E. Treccani, E. Scanavino, D. Purificato, B. Cassinari con il suo "Satyricon". La Galleria Pace di questi anni costituì il più importante punto d'incontro cittadino tra artisti, critici e personalità varie. Incontri casuali si trasformavano a volte in duraturi e perfino storici sodalizi, così come una semplice divergenza di opinioni poteva significare la fine di una vecchia amicizia: si può ben dire che dai suoi locali siano passati tutti i nomi e le personalità più rilevanti dell'arte, della cultura, della politica, dell'economia degli anni a cavallo tra i '60 e i '70. Un periodo entusiasmante, vitalissimo, febbrile, che vide anche il pieno inserimento nell’attività del figlio di Arvedo, Gimmi. L'attività prese nuovo vigore. Iniziò l'esecuzione di aste, delle quali Gimmi Stefanini ha sempre fatto il banditore e che hanno ampliato la fama ed i confini della galleria; nel contempo fu possibile partecipare alle più importanti vetrine nazionali oltre che, naturalmente, proseguire nella normale attività di mostre personali e collettive. Il 1986 fu l'anno di una nuova e fondamentale svolta: la Galleria ormai totalmente curata da Gimmi Stefanini, si stabilì nella nuova e prestigiosa sede di piazza San Marco 1, nel cuore di Brera. Si ripartì con personali di Brindisi, Cassinari, Tozzi, intercalandole con mostre collettive in permanenza; nel frattempo venne incrementato il programma delle vendite all’asta. Verso la fine degli anni '90, è ormai storia di oggi, si intraprende il cammino di un'opera titanica: la creazione del catalogo completo delle opere del Maestro Remo Brindisi, con la pubblicazione, edita dalla Galleria stessa, dei relativi volumi che, previsti nel numero di quattro, sono giunti al momento al tomo n. 3. Viste la serietà a la qualità del lavoro svolto, anche il figlio di Roberto Crippa, Roberto jr. ha poi deciso di conferire alla Galleria lo stesso incarico per quanto riguarda le opere di questo grande Maestro. Mezzo secolo. Dalla geniale e folle intuizione di Arvedo all’espansione propiziata dal figlio Gimmi, coadiuvato da sempre dalla moglie Rita ed ora – terza generazione inserita nella società – dalle figlie Liria e Chiara nonché da uno staff di collaboratori di assoluto rilievo, la Galleria Pace ha raggiunto un traguardo invidiabile percorrendo un cammino non sempre facile ma costantemente nel segno della coerenza. Nel ricordare sia pur velocemente questi cinquanta anni di storia, non possiamo non sentirci orgogliosi di quanto è stato realizzato e, nel contempo, non avvertire la responsabilità di considerare tutto ciò non come un punto di arrivo ma come base per un’ulteriore storia da vivere. Già attrezzata per i nuovi orizzonti aperti dalla globalizzazione dei mercati e dal commercio elettronico, la Galleria Pace è pronta alle sfide del terzo millennio. Affrontarle nel rispetto della nostra tradizione della professionalità e della qualità che ci contraddistinguono sarà sempre il nostro primo e irrinunciabile impegno.

Company Near Hernandez Art Gallery

OptaPaolo
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Via Manuzio, 7
Milan, Italy 20124

La pagina Facebook ufficiale Opta sul calcio italiano. Qui potete trovare statistica, curiosità e tanti altri approfondimenti interessanti su Serie A, Nazionale italiana e calciatori italiani. Troverete fact statistici sul calcio e altri sport, tabelle, grafici, link ad articoli ed approfondimenti realizzati con dati Opta.

Let's GO Events
Distance: 0.8 mi Tourist Information
C.so di Porta Nuova, 46
Milan, Italy 20121

0039 02 89289060

AnnaBiblo' Bijoux
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Corso di Porta Nuova, 34
Milan, Italy 20121

02/58308041

GPProject
Distance: 0.5 mi Tourist Information
piazza della Repubblica, 30
Milan, Italy 20124

028266873

GP PROJECT SRL è una società di Engineering & Building Consulting che si occupa di Progettazione e Consulenza nel settore delle costruzioni civili e industriali. Nata come Società di Project & Construction Management, oggi GP PROJECT è in grado di offrire ai suoi Clienti servizi sia come General Contractor che come Società di Ingegneria per l’espletamento di Incarichi Specifici.

Text100 Italy
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazzale Principessa Clotilde 8
Milan, Italy 20121

+39 02 20 20 21

Yamato Shop
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via Tadino (di fronte al civico nr. 5)
Milan, Italy 20124

+39 02 29409679

L.A. Lab俐場域建築設計
Distance: 0.6 mi Tourist Information
via Vitruvio 1
Milan, Italy

AdviseOnly
Distance: 0.5 mi Tourist Information
via San Gregorio, 40
Milan, Italy 20124

In AdviseOnly trovi tutto ciò che ti serve per gestire i tuoi risparmi in modo semplice ed efficace. Con AO Tutor affronti il risparmio con l’aiuto del nostro team mantenendo il controllo di ogni investimento: noi ti diamo dei consigli, sei tu a decidere se seguirli oppure no. Scopri il servizio: https://it.adviseonly.com/aotutor AdviseOnly ti offre molti altri strumenti per i tuoi investimenti: - Scopri gratuitamente che tipo di investitore sei con il Test del DNA Finanziario - https://it.adviseonly.com/dnatest - Naviga in Mercati&Investimenti, la dashboard che ti offre uno sguardo sui mercati mondiali - https://it.adviseonly.com/financial-markets - Leggi le ultime notizie sull’economia, spiegate in modo semplice e intuitivo. Scopri il nostro blog - http://it.adviseonly.com/blog/

DeRev Headquarters
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via Melchiorre Gioia, 8
Milan, Italy 20124

Ristorante Dalla Zia
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via Gustavo Fara 12
Milan, Italy 20124

0266987081

65 posti in zona Stazione Centrale; una caratteristica trattoria con volte e mattoni rossi dal sapore antico e dall'atmosfera casareccia e familiare. La cucina è toscana per eccellenza con pasta e dolci fatti in casa. Il menù recita: antipasti della casa, pappardelle con funghi porcini, pappardelle alla toscana, la fiorentina, salumi toscani, torte e dolci. Tra i piatti particolari segnaliamo la 'tagliata con le patate erotiche', un connubio tutto da scoprire. La carta dei vini propone etichette toscane e comunque centro-settentrionali.

Agenzia Diamond Moda e Spettacolo
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via Ghilini,38
Alessandria, Italy 15121

0131252379

Servizi offerti: Scouting & Casting Sfilate & Fitting Shooting Showroom Fiere Eventi Modelle/Hostess Modelli/Promoter Fotomodelle/i

I&G Management
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Via Carlo Gomes 10
Milan, Italy 20124

+39 02 70129032

I&G management è una società di consulenza e formazione manageriale, nata a Milano nel 1989. Specializzata in formazione comportamentale, manageriale e commerciale, opera con programmi di formazione d’aula, outdoor e indoor training, executive e corporate coaching. Utilizza e sviluppa tecnologie all’avanguardia per l’analisi del comportamento emotivo e per la valutazione della credibilità dell’interlocutore e della veridicità delle informazioni. Promuove la ricerca scientifica nel settore delle neuroscienze in collaborazione con Emotional Intelligence Academy. È la sede italiana di Paul Ekman International che, attraverso un network internazionale, diffonde le teorie e i modelli scientifici e psicologici studiati dal Prof. Paul Ekman, il massimo esperto mondiale di fisiologia delle emozioni e comunicazione non verbale. A livello internazionale rappresenta un punto di riferimento per le istituzioni che si occupano di analisi comportamentale negli ambiti forense, medico, manageriale, negoziale, psicologico, psichiatrico e della sicurezza pubblica e privata. È l’unica società autorizzata a rilasciare le certificazioni di Paul Ekman International in Italia. I&G Management è partner dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi per la diffusione e lo sviluppo di metodologie e modelli psicologici sull’analisi delle espressioni del viso, del riconoscimento delle emozioni in ambito forense e della comunicazione verbale e non verbale. I trainer certificati da Paul Ekman sono docenti presso l’Academy of Behavioural Sciences - Scuola di Specializzazione in Psicoterapia dello Sviluppo e Adolescenza ad indirizzo cognitivo comportamentale, con la quale collaborano in qualità di esperti in comportamento emotivo, processi di memoria e neuroscienze. I&G Management fa parte di CONTRADE, un network di società che operano nel campo dei servizi di consulenza alle imprese attraverso un approccio integrato per creare valore ed aiutare i clienti a consolidare la loro leadership. Grazie alle specializzazioni dei partner, il network offre interventi globali con progetti che impiegano in modo sinergico le diverse competenze attraverso il supporto nel tempo dei percorsi di crescita e sviluppo con metodologie aggiornate. I&G Management è certificata ISO: 9001:2008 nei settori EA 37/35 per la consulenza nei servizi formativi-informativi e per la realizzazione di formazione in aula, outdoor, e-learning ed integrata.

Edenred Italia
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Via Giovanni Battista Pirelli 18
Milan, Italy 20124

0039 02 26 90 41

Edenred è leader mondiale nei buoni servizio prepagati per le imprese, crea e gestisce soluzioni destinate a ottimizzare l’efficienza di ogni tipo di organizzazione e il potere di acquisto dei singoli utilizzatori. Le soluzioni proposte da Edenred garantiscono che le risorse stanziate dalle imprese siano destinate a un utilizzo specifico consentendo di gestire: - i vantaggi per i lavoratori dipendenti - le spese professionali - gli incentivi e i bonus Il Gruppo assiste inoltre la Pubblica Amministrazione e le istituzioni private nella gestione dei loro programmi d’interesse sociale. EDENRED LAB Il laboratorio dell’innovazione al servizio delle aziende e delle persone. Edenred LAB nasce dalla volontà di Edenred di promuovere uno spazio per aggregare informazioni, dati e punti di vista sulle diverse tematiche che contribuiscono a favorire e gestire il benessere dei dipendenti e a ottimizzare l’efficienza delle aziende e della collettività. Dall’Expense Management all’Incentive, Edenred LAB è il “luogo virtuale” dove trovare le risposte concrete ai bisogni delle aziende e dei dipendenti attraverso ricerche, interviste, analisi originali e notizie di settore. Scopri Edenred LAB: www.edenredlab.it

Synthesis SPA
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Via Giulio e Corrado Venini, 5
Milan, Italy 20127

051 6415233

Synthesis SpA, con sede in Bologna, Strada Maggiore, n. 32, iscritta nell’Elenco degli Agenti in attività finanziaria ex art. 128 D. Lgs. 385/93 al n. A7737, intermedia la conclusione di finanziamenti di cessione del quinto dello stipendio, ai sensi del D.P.R. 5.1.50, n. 180, e di delegazione di pagamento, ai sensi delle circolari n. 46 del 8.8.96, n. 63 del 16.10.96 e n. 37 del 05.09.03 del Ministero dell’Economia e delle Finanze (ex Ministero del Tesoro), quale agente plurimandatario con esclusiva di prodotto. Sede amministrativa a Siderno (Rc), due sedi operative a Milano e Reggio Calabria

Milano Centrale
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Piazza Duca D'Aosta, 1
Milan, Italy 20124

World Service Information sas
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Piazza Quattro Novembre 4
Milan, Italy 20124

02.67.165.1

MDirector Italia
Distance: 0.3 mi Tourist Information
Via Restelli 3/7
Milan, Italy 20124

02 92 88 41 44

CULT Milano - Models & Actors Management
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via soperga 14
Milan, Italy 20127

Models Cult Milano è gestione del mercato internazionale di modelle e modelli provenienti da ogni parte del mondo. In un settore così dinamico e in continuo cambiamento come quello delle Industries della Moda , uno scounting attento e competente permetterà di introdurre i nuovi volti, e bookers qualificati e dedicati ne cureranno l’immagine e la carriera sin dall’inizio della loro attività. Le scelte dei profili più calzanti alle richieste delle aziende di moda favoriranno da un lato le aziende stesse, incentivando le vendite delle loro creazioni e dall’altro, i modelli che raccoglieranno gratificazione professionale ed economica. Talent Cult Milano recluta e promuove talents, mantenendo il suo archivio costantemente aggiornato. Attraverso il materiale fotografico e video presente nel nostro sito ogni cliente potrà soddisfare le proprie esigenze e creare il proprio casting on line. Cult Milano gestisce attori, ballerini, cantanti, conduttori televisivi, figuranti, comparse, speakers radiofonici adatti ad ogni tipo di produzione televisiva, fotografica, video o Academy Cult Milano è anche Cult Milano Academy: Accademia Internazionale di Moda per Modelli Professionisti e Accademia per Attori Televisivi. L'obiettivo è quello di rendere modelli e attori consapevoli delle loro capacità e attitudini, al fine di sviluppare la propria personalità che, corredata dal now how necessario, permetterà loro di approcciare in maniera incisiva il mondo della moda e dello spettacolo. Eventi & Entertaiment Le aziende hanno sempre più bisogno di progetti integrati di altissima efficacia, da sviluppare in brevissimo tempo e con il minimo sforzo economico. Il comparto delle agenzie tradizionali non garantisce più la soddisfazione di questi punti chiave. Cult Milano è un team composto esclusivamente da esperti professionisti, ciascuno specializzato nel proprio comparto, che si riuniscono mettendo a disposizione le proprie Best Practice per la realizzazione di progetti o forniture altamente performanti. Ciascuno con una propria struttura, i professionisti di Cult Milano si slegano dalle proprie organizzazioni per raggiungere gli altri e comporre un team perfettamente tarato sulle esigenze del progetto.

Intraweb srl
Distance: 0.4 mi Tourist Information
via Spalato 8
Milan, Italy 20124

02.36708703

I nostri servizi si dividono in tre macro categorie: Sviluppo e pianificazione Studio di fattibilità per il business online Piano di marketing digitale Sviluppo siti e-commerce ad alte prestazioni con base MAGENTO Sviluppo moduli Magento Sviluppo siti internet di presentazione CMS Sviluppo APP per dispositivi mobile ( IOS & Android ) Marketing & Advertising Gestione Adwords Search Gestione Adwords Display Gestione Adwords Remarketing Gestione Adwords Shopping Gestione FanPage Gestione Facebook Advertising Gestione Direct e-marketing Sostenibilità e Controllo Consulenza Analytics Attività di INDICIZZAZIONE SEO Controllo brand reputation Ufficio stampa digitale Extras Art Direction Progettazione Marchio e immagine coordinata Ideazione materiale promozionale e di advertising (per web e stampato) Ricerca e post produzione fotografica Redazione testi originali (per web e stampato) Traduzioni testi Interior design e comunicazione per il punto vendita Consulenza d’immagine aziendale (per l’azienda e per le persone)

Helios Guzzi srl
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Tonale 5
Milan, Italy 20125

+39 026707.2040/1/2

Stampe, poster, rilegature, scansioni, generazione Qr-code, fotocopie, stampa di fotografie, brochure, plottaggi da autocad.