EuroZoid
Discover The Most Popular Places In Europe

Roma Restyle, Rome | Tourist Information


Via Lorenzo il Magnifico 104
Rome, Italy 00162

3400781143

Il gruppo artistico Roma Restyle, nasce nel settembre 2007 a Roma dopo aver vinto il concorso internazionale di idee giovanili promosso da NOKIA, International Youth Foundation e ProgettoGiovani con il progetto “Ri-Tocca i monumenti di Roma“, realizza nel 2008 la prima edizioni di “Un viaggio nella Capitale tra Opere Musica e Parole” presso la sala Presidenziale della stazione di Roma Ostiense, con la collaborazione di CENTOSTAZIONI del Gruppo Ferrovie dello Stato, ed inserito nella programmazione degli eventi natalizi del Comune di Roma nel progetto Roma Città Natale. Numerose le iniziative organizzate ad oggi, rigorosamente senza finanziamenti né pubblici né privati, contando sul nostro entusiasmo e la vostra partecipazione!Fieri di questo andiamo avanti! Ci racconta Raffaella Nitoglia, fondatrice di Roma Restyle. Mostre di pittura, fotografia, recital ed happening dedicate al recupero della tradizione della lingua romana.Nel tempo abbiamo visto al nostro fianco numerosi artisti del panorama culturale e artistico contemporaneo, fra i quali Andrè De La Roche, Italo Evangelisti, Ennio Calabria, Luca Guadagnino, Elio Pecora, Maria Luisa Spaziani, Giorgio Carpaneto, Mario Mori, L’Accademia Romanesca, Manfredi Gelmetti, Gianni D’Aco, Riccardo Cancellieri, Giada Melia Spinella, Amedeo Minghi e altri. Le nostre iniziative si sono fregiate di alcuni fra i più importanti patrocini che un gruppo artistico può vantare, ricordiamo: UNESCO – Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Governo Italiano con il Ministro della Gioventù e Ministero per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione, Ministero dell’Interno, Ministero per i Beni e le Attività Culturali nella Direzione Regionale e Soprintendenza del Lazio, Regione Lazio, Provincia di Roma e Comune di Roma Capitale ed i suoi municipi, organizzazioni come Sapienza Università di Roma, ENIT Agenzia Nazionale per il Turismo, UPI – Unione Province Italiane, UNPLI – Unione Nazionale Pro Loco Italiane,Rotary Club.Nel 2008 riceve la grande medaglia d’oro del Presidente della Repubblica Italiana in rappresentanza del Presidente On. Giorgio Napolitano. Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano La storia di Roma Restyle dimostra la centralità del ruolo che hanno le collaborazioni fra enti, istituzioni e associazioni del territorio. Di recente la collaborazione con il Ministero dell’Interno nell’evento “RESPECT ME” #nogenderviolence realizzata al Museo dell’Arte contemporanea del XXI secolo, alla presenza del Ministro On. Angelino Alfano e Isabella Rauti con la partecipazione di ospiti internazionali per sostenere insieme il rispetto verso la figura femminile. RESPECT ME! #nogenderviolence Corroborati da queste idee, il gruppo realizza presso il Teatro Italia di Roma, la rassegna artistica e di danza “In punta di Donna” sotto gli auspici del Presidente del Senato Pietro Grasso che si congratula per il valore etico dell’iniziativa e con gli auguri del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Testimonial d'eccezione Andrè De La Roche. “Riunire le arti sotto una unica e molteplice attività espressiva per uno scambio di natura creativa è possibile” afferma Giulia Antonini, responsabile artistica dell’evento e coreografa di riferimento del gruppo RomaRestyle. “L’Arte è un continuo flusso creativo a cui la mente umana non potrà mai sottrarsi” afferma Rossana Palazzo, esperta di comunicazione e giovane artista di installazioni luminose, che ha preso parte all’installazione artistica sulla donna organizzata lo scorso 29 marzo presso il Teatro Italia di Roma. Il presidente e fondatore Michele Vitiello, nel 2014 costituisce l’associazione omonima con un gruppo di amici, in una ottica di condivisione, polarizzando l’attenzione associativa verso iniziative a promozione sociale che abbiamo la possibilità di sostenere i giovani nello sviluppo e realizzazione di progetti e valorizzare nuovi paradigmi creativi. Attualmente il gruppo è impegnato nella programmazione della Terza edizione dell’evento “Un viaggio nella Capitale tra Opere Musica e Parole” dove saranno premiati i vincitori della terza edizione del Concorso Nazionale di Poesia Narrativa e Arti Visive e i vincitori della VI edizione del concorso fotografico Roma Restyle con la presentazione del “Calendario 2016 Roma Città Eterna“. E porterà in giro per l'Italia "In punta di Donna" iniziativa artistica e di danza a favore delle donne, contro ogni violenza. Si prevede a novembre nella città di Benvento e dicembre a Caserta, poi ci sarà la data di Napoli, Potenza e Roma. Seguiteci sul nostro sito ufficiale http://www.romarestyle.it E di giorno in giorno su Twitter, Facebook, Instagram, Google+, YouTube, Tumblr, Flickr. Il 20/11/2014 viene istituita l'Associazione Culturale a Promozione Sociale Roma Restyle Iscritta all'albo delle associazioni della Regione Lazio - ARTeS n.1872 del 29/01/2016 Iscritta all'albo delle associazioni del Comune di Roma Capitale - sezione arte e spettacolo n. prot. n. 5771 del 21/06/2016

Arts and Marketing Near Roma Restyle

Associazione Nazionale Filmaker e Videomaker Italiani
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Via dei Dalmati,15
Rome, 00185

FILMAKER: noi siamo quelli che … NOI SIAMO QUELLI CHE vanno in giro con zaini, tracolle e borse perché … la telecamera è la nostra migliore amica! NOI SIAMO QUELLI CHE portiamo cuffiette alle orecchie, in mano e in tasca schede e cavi di ogni tipo perché … non si sa mai, sono sempre utili! NOI SIAMO QUELLI CHE dormiamo quando è possibile e lavoriamo in ogni condizione …. e una tazza di caffè??? Sì, grazie! NOI SIAMO QUELLI CHE arrivano sempre per primi agli eventi perché … la vita è fatta di momenti che devono essere immortalati da una sequenza d’immagini! NOI SIAMO QUELLI CHE fanno parte della storia, che fanno la Storia! NOI SIAMO QUELLI CHE hanno anche un santo che li protegge, SAN FILMINO (pensaci tu)! #BEFILMAKER e diventa anche tu un filmaker “IN ACTION!”

Shooting studio
Distance: 0.5 mi Tourist Information
Via Andrea Fulvio 13
Rome, 00162

0686398182

Fotografo professionista specializzato in pubblicità, moda, glamour,still life.

3TONE Studio
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Piazza Annibaliano 9
Rome, 00198

3934093273

Modo Digital Design
Distance: 1.2 mi Tourist Information
Via di Pietralata 159/a
Rome, 00158

06.85303057 - 338.1051324

Modo Digital Design si occupa di design digitale a 360 gradi , spaziando dal graphic al product design, passando per la digital fabrication e la creazione di contenuti per la realtà virtuale e aumentata. see more at www.mododigitaldesign.com

Atelier Montez
Distance: 1.1 mi Tourist Information
Via di Pietralata 147/A
Rome, 00158

TheMoodIt Studio
Distance: 1.4 mi Tourist Information
Via Filomarino 11
Rome, 00191

Organization Near Roma Restyle

Forever Young Rome
Distance: 1.5 mi Tourist Information
Via dei Magazzini Generali,27
Rome, Italy 00154

Forever Young Rome è una festa in continua evoluzione, un party fuori dagli schemi che spazia attraverso diversi generi musicali. Dal 2013, FYR è il punto di riferimento a Roma per gli amanti del club. Inserito in un contesto al confine tra mainstream e underground, Forever Young Rome è un progetto fresco e autentico. FYR è collocato in una dimensione che spazia dall’hiphop fino all’elettronica, miscelando diversi stili di black music, vecchia e nuova scuola. Allowed [clubbing - dancing - drinking] Not allowed [no poser - no darnkess]

GOLD $ CASH made in italy
Distance: 1.3 mi Tourist Information
via degli orti di malabarba 29
Rome, Italy 00159

Reggaeton Q U B E Night
Distance: 1.3 mi Tourist Information
OSTIA - Stabilimento LA PINETINA
Ostia, Italy

3279442582

5 ORE DI PURO REGGAETON - DEMBOW - DANCEHALL - MAMBO .E MUCHO MAS... CON IL DJ PIU' RICHIESTO DELLA CAPITALE E NON .... DJ MAX HERNANDEZ .... ACCOMPAGNATO DALL'ANIMAZIONE LATINA DI BORIS DIAZ - DORIAN ECHEVARRIA - DAVID MESA

Techno Farm
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Via Scalo San Lorenzo 99
Rome, Italy 00185

+393451579928

Accademia della Sabbia
Distance: 1.1 mi Tourist Information
via Morozzo della Rocca,5
Rome, Italy 00159

064390398

ACCADEMIA della SABBIA Nasciamo come un'associazione di persone con la passione per le sculture ed i castelli di sabbia. Alcuni di noi sono dei veri e propri professionisti del settore. Attraverso l'Accademia della Sabbia ci proponiamo di promuovere questa forma di arte in tutti i suoi aspetti. Ci proponiamo inoltre di favorire l'incontro e la circolazione di informazioni tra gli scultori d'Italia e del mondo. In secondo luogo ci proponiamo di promuovere tutti gli usi non industriali della sabbia che abbiano a che fare con qualche forma d'arte, artigianato, espressione, comunicazione o gioco. Anche in questi campi vogliamo favorire l'incontro tra le persone, lo scambio di informazioni la sperimentazione di nuove tecniche. Infine promuoviamo eventi di carattere interattivo come corsi di scultura della sabbia, teambuilding, gare di castelli, gare di biglie da spiaggia, ed altro ancora.

Esc Atelier
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Via dei Volsci, 159 - San Lorenzo
Rome, Italy 00185

Eccedi - Sottrai - Crea Esc, eccedi sottrai crea, è un spazio occupato da studenti, dottorandi, ricercatori, precari. Un’occupazione, quindi un pezzo di felicità strappato alla speculazione. Un’occupazione, quindi uno spazio autogestito, forma di vita e sfera pubblica autonoma, recalcitrante nei confronti della democrazia delegata e della rappresentanza politica. L’unica forma democratica amata e praticata da Esc è la democrazia del «Tumulto».

PM Ebooks "penny matrix"
Distance: 0.9 mi Tourist Information
piazza tomasso de cristoforis 5
Rome, Italy 00119

3897995235 wind number

A networking company called "PENNY MATRIX" an online business for all of us... even just ordinay people like me can have this business... or like you who .... like this page ... visit my site and enjoy the wealth, http://pennymatrix.com/bernardbianes

Master in Criminologia - Universita' Sapienza Roma -
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Piazzale Aldo Moro 5 c/o Dip. Neurologia e Psichiatria
Rome, Italy 00185

06-49912281

La finalità del Master è quella di fornire una preparazione di alto livello, capace di completare i Corsi universitari di base attraverso la formazione nei principi generali e metodologici, nonché nella loro realizzazione professionale all’interno del settore delle Scienze Forensi. In particolare, il Master in Scienze Forensi consente la formazione teorica e professionale propria della figura del CRIMINOLOGO, intesa come figura professionale in grado di fornire competenze interdisciplinari e multidisciplinari che lo portano ad una visione complessiva ed integrata dell’evento criminoso. Il criminologo consente l’integrazione dei diversi approcci utilizzati da specifici professionisti quali: funzionari di polizia, medici legali, tecnici criminalisti. In particolare a lui competono la rilevazione, la valutazione e l’interpretazione dei dati alla luce delle scienze psichiche e comportamentali, nonché dell’ampia conoscenza del fenomeno criminale e della reazione sociale ad esso. Il suo ruolo è quindi simile a quello di un capo redattore di giornale che, raccolte le informazioni dalle agenzie e gli articoli dai giornalisti, è in grado di costruire una pagina che consenta al lettore di informarsi e di comprendere l’insieme degli avvenimenti. In altri termini, si tratta di un ruolo di regia, di sintesi e di mediazione che è possibile realizzare solo attraverso la frequenza di un Corso di Master agile ed improntato alla multidisciplinarietà in grado di offrire, attraverso lezioni, seminari, simulazioni di casi pratici, stages in laboratorio, la trasmissione di quel “saper fare” e di quel “saper essere” da parte di professionisti impegnati sul campo, coinvolti nell’analisi e nello studio dei più rilevanti e noti casi di interesse. Il Master ha lo scopo di fornire ai partecipanti oltre che le conoscenze e gli strumenti necessari per affrontare e risolvere i problemi inerenti i campi di interesse anche le abilità professionali per operare negli specifici settori tra cui in particolare si segnalano quelli relativi alle Indagini Difensive, alla Security ed all’Intelligence, alle Consulenze e alle Perizie in ambito giudiziario.

ISTITUTO DI MEDICINA LEGALE UNIV. LA SAPIENZA - OBITORIO COMUNALE
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Piazzale del Verano
Rome, Italy

Sapienza in Movimento
Distance: 0.7 mi Tourist Information
Infopoint Studenti (Viale Regina Elena 334, di fronte alle Scale A e B delle Segreterie, dopo l'Unicredit)
Rome, Italy 00161

+393278560099

Cinema Televisione Moda - Scouting Management Italia
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Via Tiburtina 521
Rome, Italy 00159

Siamo un team di professionisti nel settore moda cinema televisione pubblicità e della promozione artistica. Nostro valore aggiunto e' l' attività di scouting gestita attraverso un team di esperti pronto a seguire i giovani nella loro crescita professionale.

FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI
Distance: 0.2 mi Tourist Information
Piazzale delle Crociate N. 15
Rome, Italy 00162

120 Associazioni Provinciali, 20 Unioni Regionali, numerose Associazioni e Delegazioni Estere, che annoverando ogni anno una media di 20.000 associati fra Cuochi Professionisti, Chef Patron, Ristoratori, Docenti e Allievi degli Istituti Alberghieri di ogni ordine e grado. Tutto questo e altro ancora è la “Federazione Italiana Cuochi” (F.I.C.), unico ente di questa categoria che vanti sul territorio nazionale una diffusione e una rete associativa così capillare. Costituita nel 1978 da Associazioni aderenti (alcune delle quali avevano superato i 200 anni di fondazione ed erano nate in passato come confraternite, corporazioni o società di mutuo soccorso di “cucinieri”), ha ottenuto nel 2001 il “Riconoscimento Giuridico” come organismo atto costituire la rappresentanza, sul territorio nazionale, dei Cuochi e di coloro che si dedicano all’attività culinaria professionale, sostenendone lo sviluppo, la promozione e la formazione. La FIC, inoltre, è l'unica Associazione Cuochi in Italia a rappresentare di diritto la “World Association of Cooks Societies” (WACS), alla quale aderiscono più di 70 Federazioni Nazionali dei cinque continenti.

Accademia del Cinema Italiano - Premi David di Donatello
Distance: 1.0 mi Tourist Information
via di Villa Patrizi 8
Rome, Italy 00161

+39 06 4402766

Il David di Donatello è un premio cinematografico italiano, assegnato dall'Accademia del Cinema Italiano in diverse categorie e può essere considerato l'equivalente per il cinema italiano del premio Oscar. Il premio prende il nome dalla celebre statua omonima una cui riproduzione in miniatura viene assegnata ai vincitori durante la cerimonia di premiazione. La sua storia ha inizio quasi mezzo secolo fa, nel 1950, quando a Roma venne fondato l'Open Gate Club. Il suo simbolo era una porta che si apriva: per accogliere i tempi nuovi e tutti quelli, soprattutto stranieri, che, chiusa la parentesi buia della guerra, tornavano a darsi Roma come meta privilegiata, soprattutto dal punto di vista culturale. In questa ottica, nell'ambito dell'Open Gate, sorgeva nel 1953 il Comitato per l'Arte e la Cultura, affiancato, nel 1954, dal Circolo Internazionale del Cinema dato il rilievo sempre maggiore che in quei primi anni Cinquanta veniva appunto assumendo il cinema. Un rilievo tale che l'anno dopo, nel 1955, il Circolo del Cinema, assunta la nuova denominazione di Club Internazionale del Cinema, istituiva con l'Open Gate, anche con la partecipazione di Gian Luigi Rondi e sotto la guida illuminata di Italo Gemini, presidente dell'Agis, i Premi David di Donatello, destinati alla migliore produzione cinematografica italiana e straniera: con gli stessi criteri dei Premi Oscar a Hollywood ma dandosi come riferimento la ben più prestigiosa statua del David scolpita a Firenze da Donatello, riprodotta in oro da Bulgari. Con quei criteri, l'anno dopo, venivano assegnati per la prima volta i Premi David: a Roma, al cinema Fiamma, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Per spostarli già nel 1957 a Taormina, nel Teatro Greco, d'intesa con l'Ente Provinciale per il Turismo di Messina. Nel 1958 l'Agis e l'Anica ne diventavano, con atto notarile, gli Enti Promotori e decidevano di associare l'Ente David, per le sue premiazioni a Taormina, alla Rassegna Internazionale Cinematografica di Messina, rendendolo, nel 1963, autonomo dall'Open Gate da cui aveva preso le mosse. Alla presidenza, fino al 1977, si alternarono prima Italo Gemini, come presidente dell'Agis, poi Eitel Monaco, come presidente dell'Anica, coadiuvati per anni con generosa intelligenza dalla Segretaria Generale Elena Valenzano. Si alternarono anche le sedi delle premiazioni, dopo Taormina - prima con la Rassegna poi con il Festival delle Nazioni -, due volte a Firenze, quindi, dal 1981 a Roma, in stretta collaborazione con il Comune. Mentre via via, ai David destinati alle tradizionali categorie cinematografiche, se ne aggiungevano altri: l'Europeo (dal 1973 al 1983) d'intesa con la Comunità Europea, per il cinema che rispecchiava i più tipici valori europei; il Visconti (dal 1976 al 1995) per ricordare Luchino Visconti e onorare gli autori più significativi del cinema mondiale; il René Clair (dal 1982 al 1987) per dare rilievo, anche con un festival competitivo a Roma, ai film dei più seri registi europei; il Cristaldi (nel 1993 e nel 1994) per carriere di prestigio. Il 18 luglio del 2007 il David, per analogia con tutte le altre Accademie cinematografiche in Europa e nel mondo, è diventato Accademia del Cinema Italiano con delibera del Consiglio Direttivo. Nella stessa data sono stati inseriti nello Statuto i Premi Vittorio De Sica per il Cinema e le altre arti istituiti nel 1975. Nel 2009, il 25 novembre, sempre con delibera del Consiglio Direttivo Gian Luigi Rondi è stato nominato Presidente a vita.

ENPAP
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Via Andrea Cesalpino, 1
Rome, Italy 00161

800 410 444 (numero verde)

Enpap (Ente Nazionale e di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi) è una fondazione di diritto privato che si occupa della previdenza obbligatoria degli psicologi che esercitano la propria attività come libera professione.

UGL Telecomunicazioni Nazionale
Distance: 0.1 mi Tourist Information
Via Giovanni da Procida, 20
Rome, Italy

06/85350277

NON E' PERCHE' LE COSE SONO DIFFICILI CHE NON OSIAMO; E' PERCHE' NON OSIAMO CHE SONO DIFFICILI La Federazione U.G.L. Telecomunicazioni è una organizzazione apartitica, costituente un autonomo centro di iniziative politiche. In tale quadro essa svolge la propria azione programmatica e propositiva in maniera del tutto autonoma da ogni forza politica, senza rinunciare ad avere qualsiasi tipo di confronto, nel rispetto dei ruoli e delle diverse modalità di azione. L'U.G.L. Telecomunicazioni è impegnata da sempre per una coordinata ed incisiva presenza delle organizzazioni sindacali sovranazionali nei processi decisionali di carattere economico e sociale, attraverso cui riafferma, nelle istituzioni dell'Unione Europea, la propria convinta adesione agli ideali di coesione europeista ed individua, come patrimonio culturale e linea di azione sindacale, la difesa delle categorie più deboli, superando la concezione ideologica delle barriere delle classi sociali. L'U.G.L. Telecomunicazioni riconosce la centralità e la dignità della persona, in ogni circostanza ed in ogni momento della sua vita, individuando nelle forme e negli strumenti di una moderna socialità dello Stato, una delle fondamentali conquiste del sindacato. L'U.G.L. Telecomunicazioni garantisce la solidarietà fra le categorie di lavoratori, attivi e pensionati, combattendo ogni forma di esclusione sociale soprattutto in riferimento ai disoccupati, ai giovani in cerca di prima occupazione, agli anziani disagiati, ai portatori di handicap. L'U.G.L. Telecomunicazioni attua una politica del lavoro in grado di agevolare e promuovere le pari opportunità per ogni donna, all'interno ed all'esterno della propria organizzazione gerarchica, nel mondo del lavoro e nella vita sociale.

Unlimited Events
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Corso Trieste
Rome, Italy 00162

Unlimited è un'organizzazione di eventi che nasce a Ottobre 2012, per poi iniziare ad organizzare serate come struttura autonoma da Gennaio 2013 con un grande staff a sostegno diventa subito nell panorama discotecario una struttura di grande spessore e popolarità. Porta avanti il proprio progetto cone numerosi ragazzi e si afferma struttura di riferimento con le numerose serate alle quali ha contribuito. Ultimo Evento: Resurrection Halloween Party @Alpheus 31.10.2013 Prossimi Eventi: Super Party 7.10.2013. Work in Progress

Ce.S.I. Centro Studi Internazionali
Distance: 0.9 mi Tourist Information
Via Nomentana 251
Rome, Italy 00161

06 85356396

Il Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali, con sede in Roma, è un Istituto nato nel 2004 per volontà di Andrea Margelletti che da allora svolge la funzione di Presidente. L'attività del Ce.S.I si articola e si sviluppa a partire dalle richieste di numerosi committenti, istituzionali e privati, che si rivolgono alla professionalità, all'esperienza e al vivo interesse dei suoi collaboratori per l'attualità, l'analisi e l'approfondimento delle tematiche di politica estera e di sicurezza. L'obiettivo dell'Istituto è quello di capire e di far capire ciò che accade, in tempi rapidi e nelle modalità più chiare. L'intento è di fornire chiavi di lettura che aiutino il decisore a essere nelle migliori condizioni per trarre le sue conclusioni e fare le sue scelte. Rispetto al lavoro accademico, l'Istituto si caratterizza per analisi realizzate in tempi estremamente contenuti, in maniera tale da poter fornire tempestivamente al committente il punto di situazione richiesto e da averne una immediata e diretta fruibilità. Il lavoro del Ce.S.I. trova il suo apice nelle analisi che, con un costante, tempestivo e dinamico aggiornamento, forniscono informazioni e chiavi di lettura obiettive. L'attenzione è posta principalmente su prospettive spesso trascurate dai mezzi di informazione che permettano, a chi ne ha la necessità, di avere un quadro completo e approfondito degli elementi essenziali delle dinamiche in atto. Le tematiche oggetto delle analisi del Ce.S.I. sono incentrate sulle dinamiche di politica interna ed internazionale dei Paesi di maggior interesse per l'Italia, specialmente nel Medio Oriente allargato fino all'Africa, all'Asia e ai Balcani. Centrale è il tema della sicurezza e della difesa, nonché quello del terrorismo e del controterrorismo, con una particolare sensibilità al ruolo dell'intelligence. Quello che il Ce.S.I. intende fornire è un approccio "sfaccettato" che, nella complessa realtà del mondo contemporaneo, deve fondarsi su alcuni elementi essenziali la cui comprensione è fondamentale per interpretare le dinamiche in atto. In quest’ottica, il Ce.S.I., istituto del tutto indipendente e privato, ritiene che per meglio comprendere quanto accade nel mondo sia necessario avere contatti diretti con tutte le componenti. Ne consegue che è importante stabilire rapporti con realtà statuali e non, anche con quelle con cui le istituzioni ufficiali hanno difficoltà a dialogare, ma con le quali può essere utile tenere aperto un canale di ascolto. A tale riguardo, soprattutto sulla base di ricorrenti visite e frequentazioni consolidate, il Ce.S.I. ha la caratteristica di approcciarsi ai Paesi di maggiore interesse e a personaggi di rilievo, esponenti istituzionali o di movimenti di opposizione, anche radicale, per sviluppare approfondimenti sulle problematiche più attuali e per le necessarie valutazioni sui possibili sviluppi, le criticità e le opportunità. In definitiva, ciò che differenzia il Ce.S.I. rispetto al panorama degli Istituti di analisi di politica estera in Italia è di rapportarsi non solo con analoghi interlocutori all'estero, ma anche di ricercare e mantenere rapporti privilegiati con realtà statuali e non, coltivando le connessioni con frequenti viaggi nelle zone di interesse. Viaggi che permettono agli analisti del Ce.S.I. non solo di venire a contatto con le realtà locali, ma di trasferirne le esperienze ai propri committenti, in modo che essi possano avere la più chiara visione possibile all'interno di contesti e movimenti sensibili.

Istituto di Studi Pirandelliani
Distance: 0.6 mi Tourist Information
Via Antonio Bosio, 13 B -15
Rome, Italy 00161

0644291853

http://www.studiodiluigipirandello.it/ Lo Studio di Luigi Pirandello è l’ultima dimora abitata dallo scrittore. Si trova all’ultimo piano di un villino di proprietà dello Stato in cui è allogato l’Ufficio Centrale Metrico del Ministero dello Sviluppo Economico. Già negli anni 1913-1918 Luigi Pirandello aveva abitato nel villino insieme alla sua famiglia. Dal 1933 al 1936 vi abitò da solo, occupando i locali tuttora conservati integri all'ultimo piano; nella stanza attigua al suo appartamento viveva il suo autista-factotum Francesco Armellini, mentre al piano inferiore abitava il figlio Stefano con la famiglia. In questa casa nel 1934 Luigi Pirandello riceveva la notizia del conferimento del Premio Nobel. Alla morte dello scrittore, avvenuta il 10 dicembre 1936, i figli subentrarono nel contratto di locazione ma, quando il 10 novembre 1938 l'intero villino fu acquistato dallo Stato e adibito a sede dell'Ufficio Centrale Metrico, il Ministero delle Corporazioni ne intimò l'immediato sgombero. Fu allora che gli Eredi Pirandello, pur di non veder distrutta tale memoria, si dichiararono disposti a donare allo Stato quanto era contenuto nello Studio (mobili, quadri, libri, manoscritti, oggetti personali), purché lo Stato a sua volta si impegnasse a consegnare lo Studio al Ministero dell'Educazione Nazionale affinché il tutto venisse mantenuto nel modo in cui si trovava. L'impegno (siglato il 28 dicembre 1942) fu mantenuto ma non si provvide poi a predisporre un'adeguata manutenzione con il risultato di un progressivo degrado. Soltanto nel 1961, ricorrendo il XXV anniversario della morte di Luigi Pirandello, il Ministero della Pubblica Istruzione, ancora una volta dietro sollecitazione dei figli dello scrittore oltre che di un gruppo di intellettuali, decise di affidarne la custodia all'Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Contemporaneo. Costituito nel 1961, l'Istituto ha lo scopo statutario di «promuovere ricerche e studi sulla vita e sull’opera di Luigi Pirandello e sul teatro contemporaneo e di svolgere ogni altra attività idonea per la loro conoscenza e diffusione». All’Istituto è affidata la custodia dello Studio, e in particolare la conservazione e la catalogazione della Biblioteca di Luigi Pirandello e dei preziosi documenti donati dagli Eredi ed oggi custoditi negli archivi. L'Atto Costitutivo dell'Istituto risale al 1961 e fu rinnovato e perfezionato il 26 luglio 1979; nel 1998 l'Istituto ha ottenuto il riconoscimento della Personalità Giuridica (D.M. del 4 dicembre 1997, G.U. 12 febbraio 1998). Gli archivi depositati presso l'Istituto sono stati dichiarati di notevole interesse storico dalla Soprintendenza Archivistica per il Lazio e quindi sottoposti alla disciplina prevista dall'art. 38 del D.P.R. 30/09/1963, n. 1049. Negli anni l’Istituto ha allestito una biblioteca di volumi di studi critici sull'opera e sulla biografia di Luigi Pirandello. Il catalogo online della Biblioteca dell'Istituto è consultabile all'indirizzo: http://opac.uniroma1.it Lo Studio è aperto al pubblico anche per visite guidate; gruppi organizzati, associazioni culturali e scolaresche si ricevono su appuntamento. Nel 2008 l'Istituto di Studi Pirandelliani è entrato a far parte dell'Albo degli Istituti culturali della Regione Lazio (L.R. 42/97): http://www.culturalazio.it Nel 2010, grazie ad un contributo di Fondazione Roma-Terzo Settore, l'Istituto ha avviato un progetto per la digitalizzazione del patrimonio; i contenuti digitali sono pubblicati nella sezione Collezione digitale. Grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo, nel 2011 è stato possibile avviare un progetto di tutela e conservazione del patrimonio archivistico-documentario custodito presso lo Studio di Luigi Pirandello.

Fim Cisl nazionale
Distance: 1.0 mi Tourist Information
C.so Trieste, 36
Rome, Italy 00198

342.1848800

La Fim è la Federazione italiana metalmeccanici aderente alla Cisl, Confederazione italiana sindacati lavoratori. È una organizzazione democratica, costituita dalla libera adesione di migliaia di lavoratori in tutta Italia. Conta oggi 221.349 iscritti (dato aggiornato al 31 dicembre 2013) e opera attraverso una rete di oltre 6.140 delegati presenti nelle aziende del settore, coordinati da 468 operatori a tempo pieno. Nell’articolo 3 dello Statuto della Fim è scritto: “La Fim riunisce tutti i lavoratori metalmeccanici decisi – nel reciproco rispetto delle proprie opinioni personali, filosofiche, morali, religiose e politiche – a difendere i loro comuni interessi e a lottare per rafforzare una società democratica di persone libere e responsabili “. Dunque, la Fim è una associazione di persone libere, alle quali non viene chiesto a quale partito appartengono, come votano, come la pensano sul mondo, sugli uomini e su Dio. Devono solo rispettare questa stessa libertà negli altri e le regole democratiche che reggono la vita dell’organizzazione. In tal senso la Fim è organizzazione laica e pluralista. La solidarietà è un valore basilare della Fim. Per questo non si chiude nella difesa di interessi corporativi, ma contribuisce con gli strumenti che le sono propri allo sviluppo della democrazia, all’estensione dei diritti e delle libertà, a una maggiore giustizia ed eguaglianza ovunque nel mondo, insieme ai sindacati democratici degli altri paesi. La Fim è stata ed è particolarmente gelosa della sua autonomia da ogni organizzazione politica, governo e vincolo ideologico, e lo afferma con vigore nel suo Statuto. Per questa autonomia ha sostenuto vittoriosamente aspre battaglie, anche dentro la Cisl e verso gli altri sindacati. Il cuore dell’attività della Fim, il suo vero “mestiere”, è la contrattazione , vale a dire la ricerca di intese con le proprie controparti (imprese e istituzioni) per migliorare le condizioni di vita e di lavoro delle persone che rappresenta. Questa ricerca comporta spesso momenti di lotta anche aspri, come gli scioperi, che però non sono mai fine a se stessi, bensì finalizzati a sostenere le rivendicazioni che sono oggetto della contrattazione.

Fiom Cgil Nazionale
Distance: 1.0 mi Tourist Information
Corso Trieste, 36
Rome, Italy 00198

06852621